Ponente Varazzino


8 Marzo 2010

Più rispetto per le patate italiane

Filed under: - Pericolo OGM,Ambiente,Attualità,EVENTI E MOSTRE,NEWS DA VARAZZE — Comitato Ponente Varazzino @ 00:12

Comitato spontaneo di quartiere “Ponente Varazzino e dintorni

Varazze, 8 marzo 2010.                                            Home page

PonentevarazzinoNews

Più rispetto per le patate italiane

patate_biologiche_azienda_calizzanoI Verdi liguri in piazza il giorno della festa della donna per dire no alle patate OGM e sì ad un maggior rispetto per le donne. Saranno distribuiti ai cittadini sacchetti di patate biologiche (Piazza San Lorenzo, ore 15 – 18).

“Più rispetto per le patate italiane!”, è lo slogan ironico della manifestazione indetta dai Verdi liguri domani, 8 marzo 2010, giorno della festa della donna.

I Verdi saranno in Piazza San Lorenzo dalle 15 alle 18 per distribuire a donne e uomini vere patate biologiche della Provincia di Genova, rosse e bianche, provenienti da San Colombano Certenoli, per sensibilizzare i cittadini contro la decisione della Commissione Ue di autorizzare la coltivazione della Amflora.

“Gli OGM, organismi geneticamente modificati, non servono all’agricoltura”, dichiara Cristina Morelli, Consigliere Regionale dei Verdi in Liguria. “L’agricoltura ha bisogno di biodiversità, di procedimenti rispettosi dell’ambiente e della natura, di qualità e di un legame col territorio”. Non è tutto. “Distribuire patate biologiche il giorno della festa della donna esprime inoltre la voglia di combattere un dato culturale di arretratezza amplificato dai media, che restituiscono un’immagine femminile grottesca nella quale nessuna di noi si riconosce”, spiega Morelli.

“Le donne nella nostra regione siano la nostra opportunità e la nostra migliore rappresentanza. Migliorare la condizione femminile è cruciale per il benessere della Liguria e della collettività, per la modernità, per l’economia e per il futuro dei nostri figli, per i quali come Verdi ci battiamo da sempre, anche attraverso una politica differente da quella legata alle classiche lobby di potere maschile”.

Per maggiori informazioni: Ufficio stampa Verdi Liguria

Nessun commento »

No comments yet.

RSS feed for comments on this post.

Leave a comment

You must be logged in to post a comment.