Ponente Varazzino


10 Agosto 2011

Varazze: Il Coro Arcobaleno sotto le Stelle dell’Assunta

Filed under: - Coro Arcobaleno,- U Campanin Russu,Attualità,E: GALLERY,EVENTI E MOSTRE,NEWS DA VARAZZE — Comitato Ponente Varazzino @ 07:49

Comitato spontaneo di quartiere “Ponente Varazzino e dintorni

Varazze, 10 agosto 2011.                                                 Home page

PonentevarazzinoNews

Il Coro Arcobaleno sotto le Stelle dell’Assunta

In occasione della solennità dell’Assunzione della Beata Vergine Maria, la Confraternita “N.S. Assunta” e l’associazione Culturale “U Campanin Russu” hanno organizzano per le ore 21 di martedì 9 agosto, nel piazzale dell’Oratorio N.S. Assunta, una serata di musica e bel canto, da trascorrere in compagnia dei ragazzi più grandi del Coro Arcobaleno, forgiatosi nel sempre prolifico laboratorio musicale dell’Oratorio Salesiano di Varazze, diretto dalla brava, paziente e da tutti voluta bene, maestra Silvia Barone.

L’incontro di aggregazione e preparazione in attesa della festa dell’Assunzione, denominato “Sotto le stelle dell’Assunta”, è stato un successo sia per il numeroso pubblico intervenuto, sia per la coinvolgente partecipazione all’esibizione dei giovani coristi e anche per la gradita lettura di alcune poesie di David Maria Turoldo, tratte dal libro “il grande male”, sempre attuali, chieare e dirette, fatta con consumata maestria dal presidente dell’Associazione “U Campanin Russu”, il noto poeta dialettale Mario Traversi.

Riportiamo la breve dichiarazione rilasciataci da Silvia Barone, responsabile del Coro Arcobaleno Salesiano di Varazze, scritta velocemente per noi alla fine dell’esibizione.

“Il 9 agosto 2011 presso il cortile della Chiesa dell’Assunta, esattamente un anno dalla scomparsa del nostro caro amico Salvatore “il batterista”, i suoi musicisti preferiti si sono esibiti in un concerto davvero speciale. Protagoniste le stelle del cielo e le stelle che l’Oratorio Salesiano regala alla città di Varazze: i suoi ragazzi così motivati e così impegnati. Un concerto così particolare, nato quasi per scherzo, si è rivelato invece una grande prova per i nostri ragazzi più grandi, chiamati a esibirsi in un luogo di grande tradizione e di fronte a un pubblico così numeroso.

Un spettacolo impegnativo per la scelta dei testi solo esclusivamente religiosi e per i temi trattati: la fede vista con gli occhi dei giovani di oggi, l’amicizia, l’amore tra uomo e donna che sfocia nella creazione di una famiglia ed infine il futuro, che è in mano a quelli che oggi sono solo degli adolescenti, ma che domani saranno degli adulti che a loro volta aiuteranno altri bambini a diventare uomini e donne sempre migliori.

Un grazie speciale va al nostro amico Mario Traversi con il quale la collaborazione continua alla grande, all’Associazione del Campanin Russu ed alla Confraternita dell’Assunta che è sempre così disponibile nell’ospitare il Coro Arcobaleno. Al termine dell’esibizione, dopo i vari saluti, ecco il gruppo pronto a smontare l’amplificazione da riportare in sala musica e…all’improvviso, stanchi, ma felici, guardiamo il cielo ed ecco nella notte di San Lorenzo, una stella enorme cadere proprio sopra la nostra testa: chissà se era il nostro Salvatore che ci ha ringraziato, perché Lui era sempre in prima fila a fare il tifo per noi, e noi lo abbiamo voluto ricordare così … suonando e cantando anche per Lui!”

Galleria fotografica >>>

Nessun commento »

No comments yet.

RSS feed for comments on this post.

Leave a comment

You must be logged in to post a comment.