Ponente Varazzino


15 Aprile 2014

Genova. Il varazzino Bruno Canepa quinto al Campionato Mondiale di Pesto Genovese al Mortaio

Filed under: - Gruppo Animazione Varazze,Attualità,EVENTI E MOSTRE — Comitato Ponente Varazzino @ 16:15

PonentevazzinoNews

Varazze, 15.04.2014.                                   Home page

Il varazzino Bruno Canepa quinto al Campionato Mondiale di Pesto Genovese al Mortaio

Sabato 29 marzo scorso nel Palazzo Ducale di Genova a partire dalle ore 10 circa, si è tenuta la quinta edizione della prestigiosa manifestazione internazionale: il “Campionato Mondiale di Pesto Genovese al Mortaio”. 100 concorrenti da tutto il mondo (Stati Uniti, Francia, Spagna, Norvegia, Svezia, Germania, Svizzera, Libano, Finlandia, Paesi Baschi, Gran Bretagna e Irlanda del Nord, Giappone) si sono sfidanti nella preparazione del pesto genovese con ingredienti di alta qualità e strumenti della tradizione.

Trenta giudici internazionali, ospiti, autorità, giornalisti, enogastronomici, blogger ed appassionati per oltre 2000 persone hanno partecipato ed assistito all’evento, al quale, come ormai succede da diversi anni, c’era anche il Gruppo Animazione Varazze con 2 concorrenti: Bruno Canepa e Gaspare Gabriele, accompagnati da alcuni membri del gruppo in abiti tradizionali liguri. A presiedere la gara Bruno Pizzul, una persona che di campionati del mondo se ne intende.

Al termine della prima parte della manifestazione è stata consegnata una targa, con la scritta non solo in italiano, ma anche in genovese, in quanto si tratta del premio assegnato dall’associazione “A Compagna” al concorrente che viene da più lontano, individuato in Mr. Jhon Chiozza di Richmond (California), ma con origini liguri. Ed essendo vicino di postazione, quando Bruno si complimenta con lui e gli dice di essere di Varazze, questi si toglie il cappellino del campionato, lo abbraccia ed esclama “Io San Martino di Varazze“. Ed ecco che abbiamo trovato un nostro concittadino, il quale, avendo vinto le eliminatorie in California è arrivato fino a Palazzo Ducale.

I finalisti sono dieci, otto uomini e due donne e tra questi c’è anche il nostro Bruno Canepa che a fine competizione si è classificato quinto.

La vincitrice è Alfonsina Trucco, 85 anni, vive a Montoggio, nell’entroterra genovese e fa il pesto al mortaio da sempre, usando un antico mortaio di famiglia. Alfonsina ha passato la prima selezione di 100 concorrenti e poi ha sbaragliato gli altri nove finalisti: Angelo Vanagolli, Candida Grosso, Federico Bonzi, Bruno Canepa, Paolo Brovia, Luca Bernava, Mirco Chiavarini, Massimiliano Cresta e Fabrizio Migliorini. Tra loro tre tecnici informatici, un ingegnere e un fisico nucleare.

Le foto della Giornata del Campionato sono nella gallery >>

Fonte: World Championship

Nessun commento »

No comments yet.

RSS feed for comments on this post.

Leave a comment

You must be logged in to post a comment.