Ponente Varazzino


15 Maggio 2015

Savona. La nona edizione della Settimana dell’Infanzia animerà la città con tante iniziative

Filed under: Attualità,EVENTI E MOSTRE,NEWS DA VARAZZE — Comitato Ponente Varazzino @ 16:58

PonentevazzinoNews

Varazze, 15.05.2015.                               Home page

La nona edizione della Settimana dell’Infanzia animerà la città di Savona con tante iniziative

Dal 16 al 24 maggio la nona edizione della Settimana dell’Infanzia animerà la città con tante iniziative.

Sabato 16 maggio, grazie alla consolidata esperienza dell’Associazione Cresc.i, in collaborazione con la S.C. Pediatria dell’Ospedale S. Paolo di Savona, prende il via la nona edizione della Settimana dell’infanzia. Come ogni anno, è previsto un ricco e variegato programma di eventi.

Si inizia Sabato 16 maggio alle ore 10.00, presso il Centro Commerciale Il Gabbiano con la presentazione del libro di Fiabe di Roberto Bragantini.

Martedì 19,  alle ore 16.00, in Piazza Sisto IV, pomeriggio di animazione del Centro Maya “Giochi in legno di una volta…Lumiere” in collaborazione con Biblis, Giochi in legno

Mercoledì 20, dalle 9.30 -19.00, presso il Nuovo Film Studio alle Officine Solimano “Quando la mente abbraccia il Cuore – Il bambino sofferente”, convegno organizzato dal Comune di Savona con la presenza del Professore Foti.

In Piazza del Comune, invece, nel pomeriggio l’ADS Rugby Savona offrirà un’ esibizione degli atleti e una prova libera, aperta a tutti. Alla sera presso il Teatro Chiabrera verrà allestita “Almira, regina di Castiglia”, Opera Lirica di Haendel.

Molti e altri appuntamenti si susseguiranno nel corso della settimana sino ad arrivare a Sabato 23 maggio con la Cresc.i in bike (vedi locandina allegata) e domenica 24 con la Serata musicale presso il teatro Chiabrera. (vedi manifesto allegato).

Quest’anno la Settimana dell’infanzia acquisisce particolare rilevanza per festeggiare i 20 anni dell’associazione Cresc.i, che da sempre sostiene queste e altre importante iniziative aperte alla cittadinanza con lo scopo di sostenere attività e servizi rivolti ai bambini ricoverati presso la Pediatria del S. Paolo e alle loro famiglie.

Cresc.i 20 anni insieme. L’Associazione Cresc.i festeggia i 20 anni della sua fondazione.

Nasce nel 1995 da genitori di bambini affetti da condizioni di difetto di statura e da malattie endocrine e dal 1999 ha come obbiettivo il sostegno a tutti i bambini affetti da patologie pediatriche. In questi 20 anni l’obbiettivo è sempre stato l’accoglienza del bambino in ospedale, cercando di creare un ambiente a misura di bambino,  ricco di servizi dedicati ai bambini e alle loro famiglie, che potessero rendere la degenza in ospedale il più confortevole possibile. Il reparto di Pediatria dell’Ospedale S. Paolo è vivo e pieno di colore proprio per accogliere il bambino e prendersi cura oltre che della sua malattia anche della sua parte sana.

Presso la Struttura Complessa di Pediatria, grazie al sostegno delle tante donazioni è possibile garantire
Il servizio di Clown-Terapia: presenza di 4 Clown-dottori professionisti che tutte le mattine sono presenti in reparto per seguire i bambini che devono effettuare le visite in regime di day-hospital e quelli  ricoverati in reparto per fare in modo, attraverso la terapia del sorriso, di rendere meno traumatica la degenza in ospedale ed aiutare i piccoli pazienti ad affrontare in modo più sereno le loro paure legate alla malattia.

La “Scuola in Ospedale” : presenza quotidiana di un’ educatrice che svolge attività ludico-educative e laboratori creativi  per far in modo che i bambini non perdano il contatto con il mondo della scuola, soprattutto nei casi di lunghe degenze, e li stimola a sviluppare costantemente la loro fantasia e a socializzare con gli altri. Il “Progetto Accoglienza”: sostiene economicamente le famiglie in difficoltà che devono effettuare visite e controlli presso il reparto di Savona, pagando loro il viaggio o il pernottamento quando necessario. Gruppi di Auto-Mutuo-Aiuto: è un gruppo di sostegno per i genitori dei bambini affetti da diabete che hanno la possibilità di incontrarsi e confrontarsi, con il supporto di un facilitatore, per affrontare insieme le difficoltà legate alla gestione della malattia.

Psicoterapia di gruppo per adolescenti affetti da diabete: incontri mensili con il supporto della psicologa che aiuta i ragazzi a gestire le problematiche legate alla malattia e a socializzare  in modo sano e corretto con gli altri. Durante l’anno vengono organizzate a questo scopo anche gite e uscite extra ospedaliere. Il “Progetto Renzino Astengo”: ha l’obbiettivo di diffondere la cultura del Primo Soccorso nelle scuole formando docenti e alunni, con l’aiuto degli operatori del 118, sulle manovre di primo soccorso. Vengono finanziate figure professionali aggiuntive in reparto; è garantita la presenza di una psicologa, un medico endocrinologo, un neuropsichiatria infantile e di una segretaria amministrativa per velocizzare i tempi d’attesa e garantire un servizio efficace agi utenti.

Il Progetto “Fiabe della Buona Notte”: prevede  la presenza di diverse volontarie che si recano in reparto nel pomeriggio per leggere fiabe e racconti ai bimbi ricoverati. “Babilonia and Friends”: progetto artistico- musicale che prevede uno spettacolo annuale in cui la band “Babilonia Etnic Band” insieme ad artisti di pregio come Irene Fornacciari, Roberto Tiranti, Jacopo Sarno e tanti altri, si esibisce per raccogliere fondi a favore del reparto di Pediatria di Savona. Tutti gli artisti che aderiscono a questa iniziativa lo fanno a titolo gratuito.

. Locandina programma Cresci >>

Fonte: Asl2 savonese

Nessun commento »

No comments yet.

RSS feed for comments on this post.

Leave a comment

You must be logged in to post a comment.