Ponente Varazzino


25 Agosto 2016

Emergenza terremoto: il Servizio trasfusionale dell’ASL amplia gli orari per le donazioni

Filed under: Attualità,COMUNICATI E COMMENTI DEL DIRETTIVO — Comitato Ponente Varazzino @ 11:10

PonentevarazzinoNews                               Home page
Varazze, 25.08.2016.

Emergenza terremoto
Il Servizio trasfusionale dell’ASL amplia gli orari per le donazioni

ASL2_Savonese_logoSavona, 24 Agosto 2016. La Liguria pronta a dare supporto sanitario alle popolazioni colpite dal sisma.

Le recenti dichiarazioni dell’Assessore alla salute Sonia Viale sono chiare: “Anche se al momento non ci è arrivata una specifica richiesta, facciamo appello a tutti i liguri, in possesso dei requisiti, a recarsi nel centro trasfusionale più vicino per una donazione di sangue, di qualsiasi gruppo, per eventualmente andare incontro alle necessità dei feriti ricoverati“.

emergenza-sangueLe Strutture Trasfusionali dell’ASL 2 Savonese si sono dunque subito attivate per accogliere i donatori e gli aspiranti donatori  che volessero aderire all’appello dell’Assessore.

Nella nostra provincia è possibile donare il sangue presso i Servizi Trasfusionali del San Paolo e del Santa Corona, tutti i giorni dal lunedì al sabato. All’Ospedale San Paolo dalle  7:30 alle 11:00 e all’Ospedale Santa Corona dalle 8:00 alle 12:00.

“Straordinariamente, per andare incontro alle esigenze di questo particolare situazione è stato esteso l’orario di entrambi i servizi sino alle ore 13:00. – informa il Dott. Andrea Tomasini, direttore del Dipartimento di Patologia clinica dell’ASL2 Savonese- Il sangue raccolto, nel caso non sia richiesto per fare fronte all’emergenza legata al terremoto, andrà comunque a incrementare le scorte, indispensabili sia per le urgenze sia per la consueta attività ospedaliera, particolarmente nel periodo estivo quando si verifica una fisiologica flessione nelle donazioni e un contemporaneo incremento delle richieste.”

Si ricorda che per donare è necessario presentarsi con documento d’ identità e tessera sanitaria.

Per informazioni è possibile contattare i Centri trasfusionali  dei due ospedali ai seguenti numeri:
Servizio Trasfusionale S. Paolo 019 8404400,
Servizio trasfusionale  S. Corona 019 6232632.

Emergenza terremoto: I Savonesi rispondono all’appello. In un solo giorno, quasi 80 donazioni di sangue.

Savona, 25 Agosto 2016. A poche ore dall’appello dell’Assessore Regionale alla Sanità Sonia Viale, molti cittadini savonesi hanno prontamente risposto: “Sono quasi 70 le persone che si sono presentate presso  i Servizi Trasfusionali della nostra ASL per donare. Altri 15 si sono sottoposti alla visita di idoneità preliminare” conferma con soddisfazione il Dott. Andrea Tomasini, direttore del Dipartimento di Patologia clinica dell’ASL 2 Savonese.
“Vorrei ringraziare gli oltre 80  cittadini che si sono presentati oggi presso i nostri Centri.
Un ringraziamento va, naturalmente, anche al personale sanitario e agli operatori che si sono resi disponibili a supportare questo afflusso straordinario anche oltre il normale orario di attività”.

Poiché l’affluenza eccezionale di donatori potrebbe causare nei prossimi giorni un prolungarsi dei tempi di attesa, si suggerisce di contattare i Servizi trasfusionali prima di presentarsi in Ospedale, per consentire al personale sanitario di programmare e organizzare al meglio l’attività.

E dunque l’esperienza di questi ultimi giorni ha riportato l’attenzione dell’opinione pubblica sull’utilità della donazione e sull’importanza di garantire la sua continuità nel tempo: “Donare con regolarità consente di soddisfare il quotidiano fabbisogno di emocomponenti ma è anche prezioso per alimentare quelle scorte strategiche destinate alle emergenze, come quella del terremoto” conferma il Dott. Tomasini.

Nessun commento »

No comments yet.

RSS feed for comments on this post.

Leave a comment

You must be logged in to post a comment.