Ponente Varazzino


1 Settembre 2016

“Varazze è Lirica” conclude l’edizione 2016 in S. Ambrogio con “… L’emozione del Coro Lirico …”

Filed under: - Coro Polifonico Beato Jacopo da Varagine,Attualità,EVENTI E MOSTRE,NEWS DA VARAZZE — Comitato Ponente Varazzino @ 16:50

PonentevarazzinoNews                               Home page
Varazze, agg. il 9.09.2016.

Varazze è Lirica” conclude l’edizione 2016 in S. Ambrogio con “… L’emozione del Coro Lirico …

Varazze-è-Lirica.3.09.2016.l’emozione-del-Coro-LiricoPositiva conclusione per il “breve ma affascinante viaggio nel mondo della Lirica” per la 9° edizione di “Varazze è Lirica – Premio Città di Vararzze – Francesco Cilea

Sabato 3 Settembre alle ore 21.15 il quinto appuntamento di “Varazze è Lirica“, l’ultimo di questa 9° edizione, si è tenuto nella Collegiata di S. Ambrogio con il Coro Città di Como e il Coro Polifonico Beato Jacopo da Varagine i quali, insieme, presenteranno  “… L’emozione del Coro Lirico …“.

Interpreti:
Yukari Kobayashi, Soprano; Silvano Santagata, Tenore; Massimo De Stefano, Pianoforte. Mario Moretti e Giovanni Musso, direttori.

Programma:
. F. Cilea: dall’Opera Adriana Lecouvreur, “Io son l’umile ancella“, Yukari Kobayashi Soprano.
. G. Verdi: dall’Opera Simon Boccanegra, “Sento avvampar nell’anima“, Silvano Santagata Tenore; dall’Opera I Lombardi alla prima crociata, “O Signore dal tetto natio”; dall’Opera Il trovatore, “Vedi le fosche notturne spoglie”; dall’Opera Nabucco “Va’ Pensiero”.
. G. Donizetti: dall’Opera L’Elisir d’amore “Bel conforto al mietitore”; dall’Opera Maria Stuarda “Deh! Tu di un umile preghiera”, Yukari Kobayashi Soprano.
. G. Verdi: dall’Opera La Traviata “Coro di zingarelle e mattadori” e “Brindisi”, Yukari Kobayashi Soprano e Silvano Santagata Tenore.

Dopo il successo ottenuto con le prime quattro serate di questo «breve ma affascinante viaggio nel mondo della Lirica»:

. Mozart o Lehar? … questo è il problema …”, 22 luglio presso l’Oratorio di S. Giuseppe e SS. Trinità;
. “Come ridevano Rossini, Donizetti, Verdi, Puccini …”, 30 luglio presso l’Oratorio di San Bartolomeo, concerto di gala dedicato alla memoria del celebre basso bulgaro Raffaele Ariè;
. “… Trio Ethos … Le “Ancie” e l’Opera …” il 5 agosto presso l’Oratorio di S. Giuseppe e SS. Trinità;
. Concerto in onore del Soprano Renata Scotto e cerimonia di consegna del “Premio Città di Varazze – Francesco Cilea”, condotto dal Dott. Daniele Rubboli, che si è tenuto il 19 agosto in Piazza S. Ambrogio;
il 3 settembre 2016 alle ore 21.15, nella storicae prestiggiosa Chiesa Collegiata di S. Ambrogio, come da tradizione, “Varazze è Lirica” ha concluso il cammino di questa 9° edizione con l’ormai consueto successo di pubblico e critica.

Varazze, 3 settembre 2016.
Positiva conclusione, nella Chiesa Collegiata di S. Ambrogio, per il “breve ma affascinante viaggio nel mondo della Lirica”, della 9° edizione di “Varazze è Lirica – Premio Città di Vararzze – Francesco Cilea“, con “… L’emozione del Coro Lirico …” … (more…)
Pdf scaricabile della 9° edizione del breve ma affascinante viaggio nel mondo della Lirica >>

Alcune immagini di Varazze è Lirica e non solo, pubblicate su queste pagine on-line, sono visibili su: Gallery di Google … >>

Alcune considerazione sull’evento pubblicate sul blogParliamo di Varazze

“Varazze è lirica”: è un doppio successo. Premio a Renata Scotto
«Ottimo successo come sempre della serata di premiazione della rassegna “Varazze è Lirica 2016″. Era la serata della consegna del premio “Città di Varazze – Francesco Cilea” 2016, consegnato a Renata Scotto, soprano noto in tutto il mondo, con alle spalle una carriera straordinaria su tutti i palcoscenici più prestigiosi.
 Varazze Lirica è un’evento dal doppio significato: mobilita forze e volontariato e qualche soldo pubblico (pochi) per ricordare che si può fare ancora, nonostante tutto, musica lirica per tutti, a costi popolari. Dall’altra parte lancia il segnale della “bio-diversità”, nel senso che non è sempre necessario, per fare musica, mettere due casse e una compilation di file musicali. Le persone hanno bisogno (urgente) di avere stimoli differenti, dal vivo, che facciano pensare, incuriosire, riflettere verso la conoscenza di cose nuove e vive ovvero non intermediate da uno schermo al plasma. Personalmente non sono un amante specifico della lirica, sebbene ne comprenda la straordinaria complessità e bellezza. Tuttavia capisco, o almeno credo di capire, che nel suo piccolissimo, “Varazze è Lirica” è atto di resistenza contro l’omologazione del “fanno tutti così”.
Bravi allora, ai promotori dell’Associazione Culturale Coro Polifonico Beato Jacopo da Varagine, al maestro Musso e ai tanti volontari e musicisti.
 Sarà necessario però, sviluppare una riflessione più profonda per fare un passo qualitativo ulteriore, puntando il più possibile all’autonomia crescente dal punto di vista economico. Per fare questo, occorrerà uno scatto in più nella gestione di comunicazione, manageriale e d’immagine di un calendario che inspiegabilmente segna la stagione degli eventi estivi varazzini.
 Ad esempio, perchè non cercare partnership con sponsor in altri Paesi europei (penso alla Germania ad esempio, o all’Inghilterra dove il “bel canto” è ancora mito) disposti a cercare sinergie e scambi musicali in cambio di un posto in prima fila in un calendario ancora più prestigioso?»

. Post correlato:  “Varazze è Lirica” 2016 >>

Fonte: Coro Polifonico Beato Jacopo da Varagine

Nessun commento »

No comments yet.

RSS feed for comments on this post.

Leave a comment

You must be logged in to post a comment.