Ponente Varazzino


13 Settembre 2016

Varazze. Mario Traversi primo a Dolceacqua, al concorso internazionale di poesia dedicato a Claude Monet

Filed under: - Concorsi,- Poesie,Attualità,EVENTI E MOSTRE,NEWS DA VARAZZE — Comitato Ponente Varazzino @ 10:13

PonentevarazzinoNews                               Home page
Varazze, 13.09.2016.

Mario Traversi primo a Dolceacqua, al concorso internazionale di poesia dedicato a Claude Monet

mario-traversi-premiato-a-la-tour-des-artistes-di-dolceacqua-2016Dolceacqua: La Tour des Artistes

Sabato 10 settembre 2016 a Dolceacqua (IM), il noto giornalista, scrittore, storico e poeta varazzino Mario Traversi è stato premiato per essersi classificato primo nella sezione Poesia, al concorso internazionale intitolato: “Luci ed Ombre a Dolceacqua“.

La Tour des Artistes, in collaborazione con il Centro Culturale ed il la-tour-des-artistes-di-dolceacqua-locandina-2016Comune di Dolceacqua, ha organizzato questo Primo Premio Internazionale di Pittura, Poesia e Artimultimediali dedicato a Claude Monet (Parigi 1840 – Giverny 1926). Un omaggio al pittore francese, capofila del movimento impressionista, che portò al massimo livello lo studio degli effetti mutevoli della luce naturale (vita e opere, riassunto su: Studenti.it …), che nel Febbraio del 1884 soggiornò a Dolceacqua affascinato dal contrasto dei colori, dal verde delle colline, dal giallo delle mimose, dal blu del cielo e dall’argento degli ulivi.

Il Concorso diviso in tre sezioni (Pittura, Poesia, Artimultimdediali), come ha precisato il presidente:

claude-monet_dipinto-di-volha-piashkonon e’ una gara a chi arriva prima! Quello che determina un vincitore è semplicemente una preferenza di tecnica di stile di orientamento personale della commissione giudicatrice. Un’opera d’arte vive attraverso una infinita varietà di punti di vista e a mutevoli livelli di comprensione, nel tempo, nello spazio, da un individuo a un altro, nel mutare delle condizioni in cui lo stesso individuo vi si accosta.” (M.D.L.)

1° Premio Poesia a Mario Traversi, motivazioni:

mario-traversi-premiato-a-la-tour-des-artistes-di-dolceacqua-2016-collagePoesia dall’ampio respiro che mette a fuoco le caratteristiche principali della pittura di Claude Monet: la ricerca della luce, la paura di perderla, la coscienza che tutto quello che ci circonda è definito dalle luci e dalle ombre.

Il paesaggio della val Nervia è descritto con grande sapienza, già da quelle immagini delle viti piegate quasi in preghiera. La cocciuta speranza dei fiori vibranti di luce è un solido messaggio poetico.

Su tutto questo svetta un ponte aereo che unisce un paese dagli occhi di sasso. Ottimo lo stile libero che non cerca trappole di metrica.”

Testo della poesia di Mario Traversi 1° classificata

Come Dolceacqua impressionò Monet

Occorreva una nuova luce,
un’impressione di riposante freschezza
al suo eterno cercar di colori.

E vennero le mimose e l’ulivo
le viti piegate come anime in preghiera
sotto un cielo che anticipava
blu di sognato paradiso.

E vibranti di vita vennero i fiori
che tra vetuste pietre
alzavano steli di cocciuta speranza,

tavolozze di chiaroscuri
che suggerivano nuove idee
per immediati appunti in plen air.

Ma fu per Monet
soprattutto quell’arco di ponte
che apparve all’improvviso
a una svolta della strada
a dargli risposte a quel che cercava;
un  borgo con occhi di sasso
e voci di antiche presenze
custodite dal tempo
e ricche di semplici offerte
che avean sentor di vendemmia.

Così Dolceacqua fu
per Claude Monet
un ponte di forte impressioni
dove il pennello si fece farfalla
e vestì di rinata poesia
quel paesaggio di sogno
e di armonia.

Biografia e vita di Claude Monet (1840-1926). Claude Oscar Monet, il pittore impressionista più “impressionista” di tutti … (continua su: www.settemuse.it …)
. Bando concorso >>
. Dolceacqua: La tour des artistes >>

. Mario Traversi primo a Dolceacqua, al concorso internazionale di poesia dedicato a Claude Monet: Pdf scaricabile >>

Nessun commento »

No comments yet.

RSS feed for comments on this post.

Leave a comment

You must be logged in to post a comment.