Ponente Varazzino


22 Febbraio 2017

Varazze. “Lutero, la riforma e le arti”: conferenze del Centro Studi Jacopo da Varagine

Filed under: - Centro Studi Jacopo da Varagine Varazze,Attualità,EVENTI E MOSTRE,NEWS DA VARAZZE — Comitato Ponente Varazzino @ 19:02

PonentevazzinoNews                  
Varazze, 22.02.2017.                           Home page

Lutero, la riforma e le arti“: conferenze a Varazze del Centro Studi Jacopo da Varagine

Il 4 marzo Massimo Firpo illustrerà il tema Pittura ed eresia nel Cinquecento …

Lutero, la riforma e le arti” 1517-2017. Sotto questo titolo il Centro Studi “Jacopo da Varagine” presenta le proprie attività del mese di marzo 2017, organizzate con la collaborazione dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Varazze.

Sono previste due conferenze, che si terranno entrambe alle ore 16 a Palazzo Beato Jacopo, per ricordare i cinquecento anni dall’inizio della Riforma protestante, concentrando l’attenzione sugli effetti che essa determinò sulle arti, in particolare la pittura e la musica.

Il 4 marzo Massimo Firpo illustrerà il tema Pittura ed eresia nel Cinquecento: i casi di Lorenzo Lotto e Jacopo Pontormo. Già ordinario di storia moderna presso l’Università di Torino e la Scuola Normale Superiore di Pisa e accademico dei Lincei, il relatore si è distinto per i suoi studi sulle molteplici forme di eterodossia manifestatesi nel mondo urbano della penisola italiana tra il sacco di Roma (1527) ed il pontificato di Pio V (1566-1572) e per la particolare attenzione alle fonti iconografiche e ai nessi tra produzione figurativa, religione e politica nel Cinquecento italiano.

Il 18 marzo Antonio Delfino concluderà il ciclo con una conferenza su Lutero e l’identità tedesca: un excursus nella storia della musica. Gli interessi di studio del relatore, docente presso il Dipartimento di Musicologia e Beni culturali dell’Università di Pavia (sede di Cremona), si concentrano sulla musica dal periodo rinascimentale a tutto il Seicento, indagata nei suoi più diversi aspetti, dalla musica sacra alla produzione profana e alla musica strumentale, con escursioni negli studi filologici di repertori più moderni, quali la musica da camera italiana dell’Ottocento e la musica organistica tardo-romantica e del Novecento.

L’illustrazione scelta per accompagnare le iniziative è un particolare tratto dall’incisione eseguita nel 1617 per commemorare il primo centenario della Riforma, conservata presso il British Museum di Londra: esso raffigura Lutero mentre, il 31 ottobre 1517, affigge alla porta della cattedrale di Wittenberg le sue 95 tesi contro la vendita delle indulgenze.

Fonte: Centro Studi Jacopo da Varagine

Nessun commento »

No comments yet.

RSS feed for comments on this post.

Leave a comment

You must be logged in to post a comment.