Ponente Varazzino


27 Aprile 2017

Il libro “Lanzarotto Malocello, dall’Italia alle Canarie”, approda alla Biblioteca Marucelliana di Firenze

PonentevazzinoNews
Varazze, 27.04.2017.                            Home page

Il libro “Lanzarotto Malocello, dall’Italia alle Canarie“, approda alla Biblioteca Marucelliana di Firenze

Mercoledì 24 Maggio 2017 alle ore 16:00, nel Salone Monumentale della Biblioteca Marucelliana (Firenze, Via Cavour n. 43/47), avrà luogo la conferenza di presentazione del volume bilingue italiano/inglese dal titolo “Lanzarotto Malocello, dall’Italia alle Canarie”, di Alfonso Licata, edito dalla Commissione Italiana di Storia Militare (oggi Ufficio Storico dello Stato Maggiore della Difesa), con prefazioni di Franco Cardini e Francesco Surdich.

L’opera, che costituisce la pubblicazione ufficiale del Comitato Promotore ed è stata tradotta e pubblicata in lingua inglese e spagnola, non è in commercio ed è stata concepita a mero scopo divulgativo.

La Casata dei nobili Malocelli (o Marocelli o Marucelli), antichissima e famosa in Genova fin dall’anno 1000, si estese a Ferrara, Ravenna, Firenze e Roma, confermando la propria importanza nella società, sia in campo civile che religioso, ma anche nell’arte e nella cultura, per ben otto secoli.

Il 24 Maggio, nella prestigiosa Biblioteca Marucelliana, fondata da Francesco Marucelli nel XVII° secolo, sarà ricordato il suo insigne antenato, il varazzino Lanzarotto Malocello, riscopritore di Lanzarote e delle Canarie, attraverso la rievocazione e valorizzazione della sua epica impresa, che aprì la strada alle successive scoperte geografiche, segnando l’inizio della storia del Nuovo Mondo. Introdurrà la conferenza il Direttore della Biblioteca Dott.ssa Katia Bach. Interverranno l’autore del libro Avv. Alfonso Licata; il Prof. Giovanni Delfino, già Sindaco della città di Varazze e Segretario Generale del
Comitato;
lo scrittore e membro del Comitato Scientifico del
Comitato Dott. Fernando Acitelli.

Ai presenti sarà fatto omaggio di alcune copie del volume in versione bilingue e nel corso dell’evento, il Presidente del Comitato Promotore, donerà alla Biblioteca Marucelliana la medaglia commemorativa ufficiale del VII Centenario della scoperta delle Canarie ad opera di Lanzarotto Malocello, realizzata per la ricorrenza dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato.

Continua così, senza sosta, l’azione di promozione e divulgazione dell’impresa, compiuta dal navigatore varazzino, nel quadro delle manifestazioni celebrative organizzate a partire dal 2012, dal Comitato Promotore delle Celebrazioni del VII Centenario della scoperta delle Isole Canarie da parte di Lanzarotto Malocello (1312-2012).

Le presentazioni del libro di Licata proseguiranno in varie località, sia in Italia che in Europa. E’ previsto un tour di presentazioni il Liguria. A fine estate è previsto una conferenza dell’autore, accompagnato da altri noti studiosi, nella Sala Rossa del Comune di Savona, su invito dell’Associazione Culturale R. Aiolfi.

Inoltre, è stata fissata per il 16 giugno a Roma, nella sede della Casa dell’Aviatore, la cerimonia ufficiale del gemellaggio tra il Lions Club Distretto 108-L  (Lazio – Umbria – Sardegna), rappresentato dal Governatore Dott. Eugenio Ficorilli, e quello spagnolo Lions Club Distretto 116-B (Extremadura, Andalucia, Ceuta e Melilla, Isole Canarie), guidato dal Governatore Don Cipriano Dorta Chavez.

L’evento, carico di significato per motivi culturali, storici e geografici, condiviso ed accolto dai due Distretti Lions con grande entusiasmo, è stato proposto dal “Comitato Malocello“.

Il Comitato Lanzarotto Malocello Varazze, recentemente costituito in seno all’Associazione Culturale “U Campanin Russu“, su impulso dell’Assessorato alla Cultura, segue con attenzione e promuove la divulgazione delle iniziative intraprese dal “Comitato Malocello“, condividendone scopo e finalità.

Biblioteca Marucelliana – Presentazione del libro – «Lanzarotto Malocello, dall’Italia alle Canarie» di Alfonso Licata: Mercoledì 24 Maggio 2017, ore 16.00  … >>

Il libro “Lanzarotto Malocello, dall’Italia alle Canarie“, approda alla Biblioteca Marucelliana di Firenze: … Versione in pdf scaricabile … >>

Comitato Lanzarotto Malocello Varazze:
Calendario eventi 2017 dinamico, in ricordo dell’impresa compiuta da Lanzarotto Malocello: Versione in pdf scaricabile … >>

Per approfondire

La storia della Biblioteca

«La Biblioteca Marucelliana, pensata da Francesco Marucelli quale biblioteca di cultura generale aperta ad una vasta utenza, così come indica l’iscrizione sulla facciata: “Marucellorum Bibliotheca publicae maxime pauperum utilitati“, venne aperta al pubblico il 18 Settembre 1752. Il nucleo originario della raccolta è costituito dalla biblioteca dell’abate Francesco che, morendo a Roma nel 1703, aveva disposto che la propria libreria, conservata nel palazzo di via Condotti, fosse destinata alla creazione di una biblioteca pubblica in Firenze dove, al momento della sua morte, non era presente una istituzione di questo tipo.» … (Continua su: www.maru.firenze.sbn.it/ …)

Raccolte

«L’attuale patrimonio della Biblioteca è di oltre 1.000.000 di volumi e opuscoli (di cui 490 incunaboli e 7.995 cinquecentine, i più antichi libri a stampa, cioè quelli realizzati fino all’anno 1520), 2.927 manoscritti a volume e 69.345 carte sciolte (autografi e carteggi di interesse letterario, storico, artistico), un’importante e preziosa collezione di circa 53.000 stampe e 3.200 disegni (sec. XV-XIX); 9.000 libretti di melodrammi e 10.065 testate di periodici tra correnti e cessati.» … (Continua su: www.maru.firenze.sbn.it/ …)

Fonte: Comitato Malocello

Nessun commento »

No comments yet.

RSS feed for comments on this post.

Leave a comment

You must be logged in to post a comment.