Ponente Varazzino


16 Maggio 2017

Al Teatro Don Bosco di Varazze gli “Amici di Talia” presentano: “A scuola al Pensatoio”

Filed under: - Unitre,Attualità,EVENTI E MOSTRE,NEWS DA VARAZZE — Comitato Ponente Varazzino @ 15:34

PonentevazzinoNews
Varazze, 16.05.2017.                            Home page

Al Teatro Don Bosco di Varazze gli “Amici di Talia” presentano: “A scuola al Pensatoio

Mercoledì 17 maggio 2017, nel contesto dei festeggiamenti per la chiusura dell’anno accademico 2016-17, tutti ad ingresso gratuito, l’UNITRTE di Varazze invita quanti interessati al secondo spettacolo, dei 5 in  programma presso il Cine Teatro Don Bosco di via Don Paseri n.5, dove alle ore 21:00 la Compagnia Teatrale “Amici di Talia“, dell’Unitre di Godiasco-Salice Terme-Rivanazzano Terme, referente e regista Anna Corbi, presenta: “A scuola al ‘Pensatoio’ – Liberamente tratto da ‘Le nuvole’ di Aristofane“.

Sulle poltrone del teatro, per gli spettatori, ci saranno i “Volantini di Sala” con la sintesi dei contenuti.

“ϕροντιστήριον” (frontistérion) = pensatoio. I figli, più moderni e al passo coi tempi, spesso danno dispiaceri a padri all’antica, con diversa mentalità ed educazione. E’ il caso di Tirchippide,  spendaccione e amante dei cavalli, figlio di  Strepsiade, contadino, sposato con una donna di città. Ma come può il genitore uscire dai debiti e dagli interessi dei debiti contratti a causa del figlio? E’ presto detto! Andare o far andare il giovane a scuola dai nuovi intellettuali, i sofisti, tra i quali è Socrate e imparare il “discorso da meno”, inconsistente come le nuvole – che non rispetta la verità, ma è persuasivo, convincente e grazie al quale è possibile sbaragliare gli avversari vincendoli con le proprie ragioni. Il “discorso da più” è vero, ma non ha alcuna utilità truffaldina, per evitare le conseguenze indesiderate delle azioni proprie o dei propri figli. Siamo nell’Atene del V secolo avanti Cristo, in cui si discute  sui vantaggi della retorica, del discorso persuasivo per sostenere le proprie opinioni e avere la meglio sugli avversari. Strepsiade è contento che il figlio abbia imparato il “discorso da meno” ma … presto dovrà pentirsene!

Personaggi e interpreti. A differenza del mondo antico, gli interpreti sono anche femminili:

Strepsiade, Flavio Gandini; Tirchippide, Martina Frattini; Socrate, Peppo Bielli; Discorso da più, Antonella Meisina; Discorso da meno, Giuliana Ghisiglieri; Un discepolo, Pietro Bisio; Benmiguardo, Luigi Longhi; Pascione, Pietro Martinotti; Le nuvole, Loredana D’Errico, Chiara Raddavero, Loredana Rizzi, Anna Rogger, Antonietta Stefanelli, Angela Tirelli; Regia, Anna Corbi.

L’Unitre di Varazze ringrazia, con stima e riconoscenza, tutti i docenti per il prezioso lavoro svolto e invita i suoi studenti, i cittadini e gli ospiti di Varazze a partecipare ai festeggiamenti per la chiusura dell’anno accademico.

. Post correlato con tutti gli eventi in calendario … >>

Fonte: www.unitrevarazze.it
Per informazioni: 3355978669
Ingresso libero per tutti gli interessati, cittadini ed ospiti di Varazze.
Informazioni: Sede Unitre – Via Don Bosco 36 Varazze
da lunedì a venerdì  tel. 019934243 ore 9-11/15-17

Nessun commento »

No comments yet.

RSS feed for comments on this post.

Leave a comment

You must be logged in to post a comment.