Ponente Varazzino


21 giugno 2017

Luigi Colli al primo appuntamento dei “Grand Hotel Letterari” 2017

PonentevazzinoNews
Varazze, 19.06.2017.                                 Home page

Luigi Colli al primo appuntamento dei “Grand Hotel Letterari” 2017

Il primo appuntamento con i “Grand Hotel Letterari” 2017 è fissato per il 21 giugno alle ore 21:00, presso i bagni Grand Hotel di Varazze, con Luigi Colli che presenterà due sue opere “Liguri“, il popolo indomito che osò ribellarsi a Roma; “Stirpe di eroi“, gli eredi della sapienza degli antichi Liguri sfidano l’Inquisizione. Prima, per chi lo gradisce, la serata si apre con una apericena.

Inizia così la seconda edizione della rassegna culturale “Grand Hotel Letterari” di Varazze, rassegna di incontri con gli autori in riva al mare, organizzata in collaborazione tra i bagni Grand Hotel e la libreria Tra le Righe.

Undici incontri con l’autore e presentazioni di libri che si svolgeranno i mercoledì sera, nell’arco di tutta l’estate, presso i bagni Grand Hotel, viale Paolo Cappa, nelle immediate vicinanze della libreria Tra le Righe, di corso Colombo 11, a partire dal 21 giugno, secondo l’allegato calendario. Ingresso libero.

Continuano anche quest’anno a Varazze gli incontri letterari pubblici per promuovere la lettura, perché leggere è un esercizio che fa bene alla salute e mantiene in allenamento la memoria. L’iniziativa, patrocinata dall’Assessorato alla Cultura della città di Varazze, si prefigge di favorire e promuovere la lettura ad ampio raggio e non solo tra gli scolari e gli studenti, perché è un esercizio che fa affluire più sangue al cervello, mantiene in allenamento la memoria, allarga gli orizzonti e mette di buon umore.

Il prossimo appuntamento, il secondo, è fissato per il 28 giugno, stesso luogo ed orario, con la presentazione del libro “E la vita danzò” di Giuliana Balzano.

Sinossi:

“Liguri”
«”Il popolo indomito che osò ribellarsi a Roma”, con grandi battaglie per la libertà e oscure trame di potere dei patrizi romani invasori. L’animo invitto degli antichi liguri ispira infatti il romanzo. Genti che, grazie al commercio dell’ambra, comunicarono con tutto il mondo allora conosciuto, dal mare Baltico al lontano Oriente. La narrazione, suggestiva e ricca di pathos, copiosa di colpi di scena, affonda le radici nelle vicende dell’Italia del secondo secolo a.C., ma vibra pure di echi di antiche culture mediterranee ed orientali. Il territorio, compreso nell’attuale provincia di Savona, è il grande teatro delle vicende dei protagonisti del libro, alcuni reali e altri immaginari. Molte sono le accurate descrizioni di personaggi, usi, costumi, ambienti e luoghi. Tra le testimonianze storiche: il tesoro cartaginese di Magone Barca, fratello di Annibale, e la battaglia di Alba Ingauna (Albenga). Luigi Colli è l’uomo che racconta la Storia, capace di solcare gli antichi fiumi del passato, restituendo alla storia un sapore vivo e sempre attuale.»

“Stirpe di eroi”: gli eredi della sapienza degli antichi Liguri sfidano l’Inquisizione.
«Il Fuoco della Libertà, un tempo acceso dalla audacia degli antichi Liguri, risplende nuovamente. Il seme spirituale degli antichi Liguri ha attecchito e l’albero della loro Sapienza cresce vigoroso da oltre un millennio. Siamo nel Medioevo e il saggio Antar, diretto discendente del condottiero Ligurio (l’attore principale del romanzo Liguri), è il precettore di Federico II di Svevia e del sultano Al-Malik al-Kamil. Insieme ad altri celebri personaggi, i tre protagonisti formano le tessere luminose del Mosaico, emanazione della sacra fratellanza del Cigno. La nuova confraternita tenta di offrire una tregua ai martoriati regni europei e mediorientali, dilaniati dalle guerre di religione … Ha perciò inizio una tremenda lotta senza quartiere tra le tenebre e la luce. Uniti dal sacro vincolo, Antar, Federico II e Al-Malik al-Kamil si schierano contro la Chiesa, alleata dei reami occidentali, generando una sfida epica tra l’Amore, che qui raggiunge le sue vette più elevate, e la feroce bramosia di Potere. Le cruente battaglie, i segreti militari, i tradimenti e gli spionaggi sono le pedine delle opposte fazioni, mosse sullo scacchiere mediterraneo delle Crociate in un ardito gioco di strategie. Una vicenda unica, dove l’ordito della Storia e la trama del romanzo si intrecciano in una narrazione d’avventura, appassionante e di grande emozione.»

Calendario incontri 2017:

. 21 giugno, Luigi Colli, “I Liguri” e “Stirpe di eroi”;
. 28 giugno, Giuliana Balzano, “E la vita danzò”;
. 5 luglio, Adriana Assini, “Giulia Tofana, gli amori e i veleni”;
. 12 luglio, Irene Schiavetta “Le tre signore”;
. 19 luglio, Alessandro Bastasi, “Morte a San Siro, Milano il mistero di villa Pozzi”;
. 26 luglio, Daniela Piazza, “Enigma Michelangelo”;
. 2 agosto, Angelo Poggio, “Terra di origine”;
. 9 agosto, Roberto Centazzo, “Operazione Portofino, squadra speciale minestrina in brodo”;
. 23 agosto, Graziano Cutrona, “Il vecchio e il pallone”;
. 30 agosto, Andrea Novelli & Gianpaolo Zarini, “La superba illusione, un’altra indagine dell’investigatore Astengo”;
. 6 settembre, Angela Ruffino, “Oltre la soglia di un ospitale”.

Gli organizzatori invitano turisti e varazzini ad intervenire numerosi.

Fonte: Libreria Tra le Righe

Evento dedicato al ricordo dell’impresa compiuta da Lanzarotto Malocello, navigatore ed esploratore varazzino, riscopritore di Lanzarote e delle Isole Canarie. La presentazione è stata inserita nel calendario degli eventi che il locale associazionismo organizzerà nell’arco dell’anno, per concludersi sabato 23 settembre con il “Lanzarottus day”, cerimonia ufficiale di ricordo, istituita a Varazze nel 2012, in occasione del VII centenario.
Nel corso della commemorazione saranno citati e ringraziati tutti coloro, che a vario titolo, hanno aderito e sostenuto il progetto di informazione e divulgazione di questa importante iniziativa, coordinata dall’Assessorato alla Cultura e da “U Campanin Russu” attraverso il “Comitato Lanzarotto Malocello Varazze“, recentemente costituito.

Comitato Lanzarotto Malocello Varazze
Calendario eventi Lanzarotto Malocello 2017, dinamico, periodicamente aggiornato: Versione in pdf scaricabile … >>

Nessun commento »

No comments yet.

RSS feed for comments on this post.

Leave a comment

You must be logged in to post a comment.