Ponente Varazzino


18 luglio 2017

Caterina Rizzo si aggiudica il concorso di poesia “Giovani Senza Confini” di Alpicella

Filed under: - Giovani Senza Confini,Attualità,E: GALLERY,EVENTI E MOSTRE,NEWS DA VARAZZE — Comitato Ponente Varazzino @ 10:04

PonentevazzinoNews 
Varazze, 18.07.2017.                              Home page

Caterina Rizzo si aggiudica il concorso di poesia “Giovani Senza Confini” di Alpicella

Prima classificata nella Sezione Adulti Caterina Rizzo con “L’emozione è vita“; premio speciale a Ernesta La Face con “A Vera Palomo“. Prime classificate nella Sezione Bambini/Ragazzi Alice Simoncelli e Martina Gaiero con “Emozioni“; premio speciale alla classe 2B, della Scuola Primaria di Celle Ligure, con “Le emozioni in rima”.

Lunedì 17 luglio 2017 a Varazze, presso la chiesa parrocchiale “San Antonio Abate“, nella collinare frazione di Alpicella, si è svolta la manifestazione di premiazione dei vincitori delle due sezioni, adulti e bambini/ragazzi, della XVII edizione del concorso nazionale di poesia “Giovani Senza Confini“, organizzato dall’associazione culturale “Alberto Peluffo“, in collaborazione con “Il Giornalino“, il Circolo ACLI, la Parrocchia e il patrocinio dei Comuni di Varazze e Celle Ligure, che quest’anno aveva come filo conduttore “Tu chiamale, se vuoi, emozioni“.

. Gallery >>

Di seguito i primi dieci classificati nelle due sezioni.

Adulti:
1)    L’emozione è vita, di Caterina Rizzo.
2)   Vorrei tornare, di Sara Rodolao.
3)   La vita, di Emanuele Zuccarino.
4)   Dove sei?, di Carmelo Cossa.
5)   17 anni, di Pieralba Merlo.
6)   Tu chiamale, se vuoi, emozioni, di Antonio Zannino.
7)   Emozioni fuggenti, di Antonio Ascheri.
8)   Gocce di rugiada, di Caterina Caviglia.
9)   Emozione senza fine, di Giorgio Oddone.
10) Vere emozioni, di Walter Delucchi.
Menzione speciale della giuria: A Vera Palomo, di Ernesta La Face.

Bambini/Ragazzi
1)   Emozioni, di Alice Simoncelli e Martina Gaiero.
2)   Emozioni a colori, di Teresa Fortuna.
3)   Un sorriso, di Azzurra Baglietto e Camilla Damele.
4)   La vita è un frullato di sentimenti, di Marco Consolide.
5)   Le emozioni, di Nicolas Tamantini.
6)   Le emozioni e i raggi di sole, di Sofia Bianca Varvassore.
7)   La farfalla delle emozioni, di Alessia Maggiorotto e Viola Rebagliati.
8)   Tu chiamale, se vuoi, emozioni, di Virginia Codino.
9)   Le vocali delle emozioni, di Lucrezia, Marianna e Riccardo Tino.
10) Dalla primavera all’estate, di Sara Acquaviva, Federico Siri, Lorenzo Canepa, Mattia Falco, Nicola Buratti.
Menzione speciale della giuria: Le emozioni in rima, classe 2 B – scuola primaria di Celle Ligure.

Le prime 10 poesie classificate nelle due sezioni e relativo premio speciale della giuria, della XVII edizione del concorso nazionale di poesia – Alpicella (Varazze), 17 luglio 2017: … Versione in pdf scaricabile … >>

A inizio serata sono stati presentati i membri della giuria: Anna Ratto, presidente dell’associazione organizzante, Padre Paolo Pirra, parroco di Alpicella, Mariangela Calcagno, insegnante e assessore alla cultura del comune di Varazze, Marina Piombo, contitolare della libreria Tra le Righe di Varazze, Mariangela Pirami, docente di scuola secondaria di primo grado, Cosimina Bencardino, docente di scuola secondaria di secondo grado, Elvira Todeschi, insegnante e attrice, Massimiliano Parodi, scrittore e attore. A loro tutti che, visto il numero e la qualità degli elaborati pervenuti, hanno dovuto sottoporsi ad uno sforzo fisico e mentale non indifferente, gli organizzatori rivolgono un caloroso e sentito grazie, esteso anche alle insegnanti che hanno seguito e supportato i loro alunni che, numerosi, anche quest’anno hanno partecipato al concorso. Grazie!

A condurre la serata Stefano Pastorino e Donatella Durando di Radio Skylab che hanno premiato i poeti finalisti tra musica, teatro e arte varia. Il service audio-luci è stato curato da Alessandro Giusto, con sempre grande professionalità, mentre TeleVarazze, con Piero Spotorno e Giuseppe Bruzzone, ha ripreso l’intera manifestazione.

A premiare gli autori degli elaborati classificati nei primi dieci si sono alternati i componenti della giuria. Per tutti loro, che ancora ringraziamo, citiamo:

– l’instancabile Anna Ratto che ha premiato Caterina Rizzo, vincitrice della sezione Adulti e ringraziato i conduttori della serata, tutti i presenti per essere intervenuti e quanti hanno collaborato al successo di questa XVII edizione del concorso dedicato alla memoria del figlio: “Alberto Peluffo“;
Mariangela Calcagno, Assessore alla cultura della città di Varazze, che ha portato il saluto del Sindaco e dell’intera Amministrazione Comunale;
– Don Claudio Doglio, Parroco della Chiesa Collegiata di Sant’Ambrogio e di Varazze, chiamato a premiare Ernesta La face, autrice della poesia dedicata alla memoria di Vera Palomo (mancata all’affetto dei suoi cari e di noi tutti lo scorso 18 ottobre), pittrice e poetessa pluripremiata in numerosi concorsi, più volte anche ad Alpicella, vincitrice della XIV edizione, nel 2014, con la poesia “Te al gelsomino“, acquisendo il diritto alla posa della piastrella con il suo elaborato nella “Galleria dei Poeti“, sul lungomare di Celle, all’altezza della località Bouffou, dove il prossimo 2 settembre troverà posto anche questa significativa poesia, alla quale la giuria ha voluto assegnare il suo premio speciale.

Molti sono stati gli ospiti che si sono alternati: le ormai affezionate ginnaste della PGS Primavera di Varazze che, oltre alla sempre emozionante sfilata iniziale, hanno presentato due bellissime coreografie, sulle note di Occidentali’s Karma di Francesco Gabbani. Le ginnaste sono state accompagnate da Francesca e dalle allenatrici Marta e Giulia.

Per la prima volta, con grande successo, hanno partecipato i ragazzi di “Radio Fra Le Note”, la radio web genovese fondata dal prete-dj don Roberto Fiscer, che ha regalato parole emozionanti alle molte persone intervenute, oltre a eseguire un megamix musicale insieme ai suoi ragazzi. Da diverso tempo, Stefano Pastorino collabora con “Radio Fra Le Note”, sia dallo studio che in diretta dall’ospedale Giannina Gaslini, insieme a don Roberto, quindi la presenza del don è stata emozionante anche per l’organizzazione.

Don Roberto ha parlato delle sue iniziative radiofoniche, per portare un po’ di cielo ai malati, ai bambini ricoverati e ai carcerati.

Il gruppo di ragazze di Danza Gesù hanno concluso la serata con una coreografia sulle note dl brano “Ama e dimentica”, la nuova canzone di Stefano Picchi, che ha un paroliere d’eccezione: Papa Francesco. Il cantautore lucchese ha messo in musica un testo toccante e profondo, firmato proprio dal Santo Padre. Un progetto nato nel 2013, quando con una lettera inviata direttamente al pontefice, Picchi illustrò l’idea che aveva messo a punto: comporre una musica attorno alle parole di Papa Francesco. Col nullaosta della Santa Sede quella composizione è diventata adesso un brano vero e proprio ed è la prima volta che la Città del Vaticano concede una licenza simile. Il brano è stato già tradotto in diverse lingue e presto Picchi lo porterà in giro per il mondo. Ad Alpicella sono state consegnate le parole del testo, in una stampa ricordo, con l’immagine del Santo Padre.

A metà serata è stato presentato il cantautore genovese “Mike FC”, cioè “Mike From Campo”, di Campomorone, vincitore del festival della canzone in lingua ligure, tenutosi ad Albenga nel mese di febbraio. Il giovanissimo rapper ha allietato i presenti con il brano “In te ‘n abbrasso“.

La parentesi teatrale è stata curata dagli attori della compagnia La Torretta di Savona che hanno presentato uno spezzone tratto dal loro ultimo lavoro, dedicato alla città della torretta, “Vegia Savonn-a“.

Per il secondo anno consecutivo, prima del termine della serata, si è svolta la consegna dell’attestato alle classi della scuola primaria di Varazze che hanno collaborato con Il Giornalino: quest’anno, anche se le attività sono partite in ritardo rispetto al precedente anno scolastico, c’è stata una maggiore partecipazione da parte delle diverse classi. La redazione del Giornalino auspica una sempre proficua collaborazione anche per i prossimi anni, sperando di vedere tra gli autori delle pagine i giovani varazzini, che saranno il futuro della città e, doverosamente, rivolge un caloroso ringraziamento agli insegnanti che si sono adoperati per garantire il successo di questa interessante iniziativa didattico, culturale e formativa.

Le poesie vincitrici della sezione adulti sono state lette da due attori, Alessandra Crescini della compagnia teatrale La Torretta di Savona e Daniele Pellegrino della Compagnia Teatrale San Fruttuoso di Genova, prima della proclamazione del titolo e dell’autore da parte dei presentatori. Anche questa è stata una novità di questa edizione.

Tutti gli intervenuti, prima di entrare in chiesa, hanno ricevuto da parte di Ilaria Delucchi, un bellissimo segnalibro-ricordo con l’immagine simbolo di questa edizione, il soffione, l’infiorescenza del tarassaco, utilizzato per rappresentare il tema delle poesie.

Ricordiamo che i primi classificati e le menzioni speciali di entrambe le sezioni decisi dalla giuria che, dato il numeroso materiale pervenuto, ha lavorato a lungo prima di prendere la sua decisione, riceveranno anche l’ambito premio della piastrella, realizzata da Marcello e Andrea Mannuzza della bottega artigiana “Il Tondo” di Celle Ligure.

La cerimonia di posa delle quattro nuove piastrelle, presso la galleria di “Giovani Senza Confini“, sul lungomare di Celle, all’altezza della località Bouffou, è prevista per sabato 2 settembre alle ore 18.

Prima di chiudere la serata, Donatella e Stefano hanno reso noto il tema dell’edizione 2018, “Si può dare di più“. Il bando sarà a disposizione dal mese di ottobre e scadrà sabato 19 maggio 2018.

. Post correlati … >>

Alpicella. La poetessa imperiese Sara Rodolao vince il secondo posto al premio nazionale di poesia “Giovani Senza Confini”/I dettagli.
Si è svolta ieri, 17 luglio 2017, alle 21,00 nell’incantevole cornice della Chiesa di San Antonio Abate ad Alpicella di Varazze, la cerimonia di conferimento del Premio Nazionale di Poesia” Giovani senza Confini” … continua su: Imperiapost.it >>

Associazione aderente al Comitato Lanzarotto Malocello Varazze, promotore e coordinatore del ““Lanzarottus Day” e “Calendario eventi“, dedicati al ricordo dell’impresa compiuta dal navigatore ed esploratore varazzino, riscopritore di Lanzarote e delle Isole Canarie.

Nessun commento »

No comments yet.

RSS feed for comments on this post.

Leave a comment

You must be logged in to post a comment.