Ponente Varazzino


12 settembre 2017

Malocello approda sulla rivista dei Lions italiani del mese di settembre 2017

PonentevazzinoNews 
Varazze, 12.09.2017.                              Home page

Malocello approda sulla rivista dei Lions italiani del mese di settembre 2017

A pag. 66 della rivista mensile dei Lions italiani del mese di settembre 2017, il Past Governatore Lions Dr. Bruno Ferraro, Magistrato di Cassazione, ha brevemente descritto la cerimonia di gemellaggio tra Distretti Lions Internazionali, promossa dal Comitato Internazionale Malocello, del navigatore ed esploratore varazzino e dell’isola da lui scoperta.

Lo riportiamo integralmente, per dare la più ampia diffusione a questa prima iniziativa, che si prefigge di favorire gemellaggi tra le due comunità, allo scopo di rafforzare l’amicizia e, attraverso la conoscenza della storica impresa, agevolare l’interscambio culturale.

«Per la valorizzazione di tale importante evento storico (La scoperta “Lanzarota” fatta da Lanzarotto Malocello a inizio del XIV secolo – ndr) stanno lavorando, a partire dal 2009, il Comitato promotore di Lanzarote, un omologo comitato Italiano, affiancati da un corposo comitato scientifico» e, da quest’anno, anche dal Comitato Lanzarotto Malocello Varazze, costituito in seno alla storica Associazione Culturale “U Campanin Russu”, su impulso dell’Assessorato alla Cultura della città, dove si presume che il navigatore ed esploratore sia nato.

Di seguito riportiamo l’articolo di Bruno Ferraro, pubblicato a pag.66 della Rivista Lions settembre 2017 … >>

«Un gemellaggio tra distretti d’Italia e Spagna il 16 giugno si è svolta a Roma la cerimonia di gemellaggio tra il Distretto 108 L e il Distretto spagnolo 116 B (quello delle Isole Canarie), in persona del Governatore Don Cipriano Dorta Chavez, proposto dal Comitato promotore delle celebrazioni del VII Centenario della scoperta di Lanzarote e delle Isole Canarie da parte del navigatore italiano Lanzarotto Malocello.

Il Presidente del Comitato lion Alfonso Licata ha evidenziato la peculiarità del gemellaggio, che coincide con il primo centenario dei lions e mira ad avviare un proficuo interscambio culturale tra le due comunità.

Il convegno, nel quale è toccato allo scrivente di illustrare gli specifici aspetti lionistici, si è avvalso del contributo di illustri personalità del mondo letterario, storico e politico: Giovanni Delfino ex Sindaco di Varazze; lo studioso Fernando Acitelli; l’attuale Sindaco del Comune ligure Alessandro Bozzano; il Presidente del Governo insulare Don Pedro San Gines. Sono seguiti la firma delle pergamene di gemellaggio, l’omaggio della medaglia celebrativa del VII Centenario e del volume a firma Licata che si occupa della scoperta nelle due lingue italiana e spagnola.

Ma chi era Lanzarotto Malocello, vista la totale assenza di immagini, disegni o sculture che possono mostrarne il profilo?

Il suo nome, Malus Augellus, si richiama alla civetta, custode della notte e amica del buio, per cui possiamo immaginarlo proteso verso l’ignoto oltre le colonne d’Ercole. Comunque, Lanzarotto era ligure, nativo di Varazze, di nobile famiglia genovese proveniente dalla Bassa Sassonia. Egli fu il primo europeo a sfatare il mito delle colonne d’Ercole approdando in un’isola all’altezza del Marocco che battezzò con il suo nome chiamandola “Lanzarota”.

Per la valorizzazione di tale importante evento storico stanno lavorando, a partire dal 2009, il Comitato promotore di Lanzarote ed un omologo comitato Italiano, affiancati da un corposo comitato scientifico.

Le prospettive sembrano buone e comunque incoraggianti. Tutti e tre gli Ambasciatori di Spagna a Roma succedutisi dal 2011 fanno parte del Comitato d’Onore che annovera anche l’attuale Ministro Josè Manuel Soria nativo delle Isole Canarie. Lo documentano i tanti eventi svoltisi negli ultimi anni, con convegni ospitati dalla Camera dei Deputati, dal Senato della Repubblica, dalla Mostra del libro a Torino, dall’Ambasciata Italiana di Madrid, dal Parlamento Europeo, dal Cabildo di Lanzarote e dal Comune di Varazze.

Oltretutto, Lanzarote è un’isola che presenta un territorio affascinante ed offre paesaggi lunari. Con un clima temperato e mite consente un soggiorno durante tutto l’anno.

L’isola è di origine vulcanica, con una natura selvaggia molto protetta e priva di inquinamento: per tali motivi è stata dichiarata “Riserva della biosfera” dall’Unesco.»

Per approfondire: Rivista Lions settembre 2017 … >>

Nessun commento »

No comments yet.

RSS feed for comments on this post.

Leave a comment

You must be logged in to post a comment.