Ponente Varazzino


16 Mag 2018

Nepal sconosciuto – Reportage fotografico di Oliviero Masseroli

PonentevazzinoNews
Varazze, agg. il 28.05.2018.                                 Home page

Nepal sconosciuto – Reportage fotografico di Oliviero Masseroli

Dal 19 al 27 maggio 2018 l’Oratorio di N.S. Assunta di Varazze, via Carlo Nocelli n.1, ha ospitato la mostra “Nepal sconosciuto“, un’interessante reportage fotografico alla scoperta di villaggi tibetani ancora sconosciuti di Oliviero Masseroli, il noto fotografo viaggiatore che già negli scorsi anni ha qui esposto le sue opere, realizzate in luoghi lontani, che raccontano la vita di tutti i giorni e mostrano scorci di straordinaria e naturale bellezza.

L’esposizione, allestita nella navata della storica chiesa, è stata visitata da un numeroso ed interessato pubblico di turisti e varazzini

. Gallery >>

Curatrice e presentatrice della mostra Carla Daneluzzi, in grado di parlare delle opere esposte ed esperienze vissute dall’amico e collega Oliviero Masseroli. Un valido percorso informativo in generale e, per i più giovani, di sicura valenza educativa e formativa.

Martedì 22 e sabato 26 maggio alle ore 20.30, gli visitatori e spettatori presenti hanno potuto seguire i racconti di viaggio di Oliviero Masseroli , che si è avvalso dell’ausilio di videoproiezioni.

Carla Daneluzzi ha curato l’interazione tra il relatore e il pubblico, per favorire ed agevolare una migliore comprensione e un maggiore coinvolgimento del pubblico su usi e costumi di una nazione e un popolo poco conosciuti.

La passione per la fotografia – ha dichiarato Masseroli – mi accompagna da molti anni e mi ha dato modo di sperimentare in molteplici direzioni. Voglio affidare a questo spazio, il compito di vetrina per quello che è il genere che più di tutti amo: il ritratto e le storie di vita. Immagini che ho raccolto in tante situazioni, spesso in luoghi che io stesso faccio fatica a credere di aver raggiunto. Li ho incontrato il mondo che mi ha fatto capire il senso ed il valore della vita“.

Carla Daneluzzi ha rivolto un invito agli alunni e docenti delle scuole elementari e medie di Varazze, affinché non perdano l’occasione di visitare la mostra. Invito accolto da un significativo numero di Docenti e studenti.

E’ stato per me un piacere – ha dichiarato la Daneluzzi – guidare i giovani visitatori alla scoperta di luoghi e situazioni di vita in altri paesi del mondo e, per loro, una ghiotta opportunità di poter ammirare monumenti, città, deserti, fiumi e montagne, così come tante etnie e popoli di grande interesse antropologico.”

. Gallery mostra: ” Il giro del mondo in 80 giorni” del 2017 …>>

Come per altri eventi e manifestazioni già segnalati, anche questa mostra è dedicata al ricordo dell’impresa compiuta da Lanzarotto Malocello, navigatore ed esploratore varazzino, riscopritore di Lanzarote e delle Isole Canarie, inserita nel calendario degli eventi che il locale associazionismo organizzerà nell’arco dell’anno, per concludersi sabato 22 settembre 2018 con il “Lanzarottus Day“, cerimonia ufficiale di commemorazione istituita a Varazze nel 2012.
Nel corso della commemorazione saranno citati e ringraziati tutti coloro, che a vario titolo, hanno aderito e sostenuto il progetto di informazione e divulgazione di questa importante iniziativa, coordinata dall’Assessorato alla Cultura e dal “Gruppo ANMI Varazze” attraverso il “Comitato Lanzarotto Malocello Varazze.

Comitato Lanzarotto Malocello Varazze
Calendario eventi – Lanzarottus Day 2018” dinamico, che si concluderà sabato 22 settembre con la cerimonia ufficiale di ricordo e commemorazione, istituita a Varazze nel 2012: …  Versione aggiornata in pdf scaricabile … >> 

Sui Media locali:

. RSVN: All’oratorio di Nostra Signora Assunta a Varazze una mostra sul Nepal – A cura di Oliviero Masseroli … >>

. Albenga Corsara: Nepal sconosciuto, reportage fotografico di Oliviero Masseroli … >>

. IVG: Reportage fotografico “Nepal sconosciuto” … >>

. Sevenpress.com: Nepal sconosciuto – Reportage fotografico di Oliviero Masseroli … >>

Nessun commento »

No comments yet.

RSS feed for comments on this post.

Leave a comment

You must be logged in to post a comment.