Ponente Varazzino


2 Giugno 2019

Recita del S. Rosario nel chiostro di S. Domenico a conclusione del mese Mariano

Filed under: Attualità,EVENTI E MOSTRE,NEWS DA VARAZZE — Comitato Ponente Varazzino @ 19:15

PonentevazzinoNews
Varazze, 2.06.2019.                                 Home page

Recita del S. Rosario nel chiostro di S. Domenico a conclusione del mese Mariano

Con la partecipazione di un foltissimo numero di fedeli, sabato 1°giugno u.s. a Varazze, nel chiostro di S. Domenico, si è concluso il Mese Mariano (Maggio) dedicato appunto alla Vergine Maria che, nella tradizione domenicana, viene ogni anno ricordata come la Regina del S. Rosario, recitato ogni sera nella chiesa e, particolarmente, nel mese specificatamente dedicato alla Madre di Gesù.

Moltissimi gli ospiti della colonia balneare che sono accorsi, con i fedeli varazzini, a rendere omaggio alla Madonna, in una suggestiva e intensa recita, a voci alterne, del S. Rosario, il tutto coordinato dal Priore Padre Daniele Mazzoleni, la cui calda voce ha guidato i tradizionali canti dedicati alla nostra Madre celeste.

Ad ogni fine Mistero, l’atmosfera si è fatta ancor più suggestiva con i flambeaux che ogni fedele ha alzato al Cielo a corredo del canto.

La bella e riuscitissima manifestazione religiosa ha avuto un’indovinata e apprezzata cornice nella mostra di famosi ritratti della Madonna, riportati fotograficamente da Virginia Pasolini, nota artista dell’obiettivo del Cine Foto Club di Varazze, frutto di un lungo tour attraverso mezza Europa. Ritratti che si dipartono dal ‘200 e fino ai giorni nostri.

La veglia religiosa si è conclusa con lo spegnimento dei flambeaux e l’offerta di un confortevole rinfresco, come nella signorile tradizione del Padri Domenicani di Varazze.

Alla serata ha partecipato una rappresentanza di San Bartolomeo (Simone Prato ed Ettore Candela) che, attraverso fra Candido Capitano, cappellano della omonima Confraternita, è molto legata alla vita e alle liturgie domenicane.

Testo e immagini di Mario Traversi

Nessun commento »

No comments yet.

RSS feed for comments on this post.

Leave a comment

You must be logged in to post a comment.