Ponente Varazzino


11 Marzo 2020

Varazze attiva il servizio di acquisto spesa e farmaci per le persone anziane

Filed under: Attualità,COMUNICATI E COMMENTI DEL DIRETTIVO,EVENTI E MOSTRE,NEWS DA VARAZZE — Comitato Ponente Varazzino @ 21:18

PonentevazzinoNews
Varazze, 11.03.2020.                     Home page

Varazze attiva il servizio di acquisto spesa e farmaci per le persone anziane

Varazze – Emergenza coronavirus: al via servizio acquisto spesa e farmaci per le persone anziane.

Il Comune, con la partecipazione attiva della Protezione Civile e delle associazioni di volontariato Caritas – Centro di ascolto e San Vincenzo de Paoli, che operano sul territorio comunale, sta approntando tutta una serie di misure per aiutare anziani, disabili, in generale le fasce più deboli, atte ad affrontare le difficoltà legate all’emergenza Covid 19.

Tutte le persone anziane o affette da gravi patologie che dovessero trovarsi nell’assoluta impossibilità di recarsi a fare la spesa di generi alimentari o farmaci e siano sprovvisti di una rete di familiari e conoscenti in grado di aiutarli, potranno rivolgersi agli uffici dei servizi sociali dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle 12.00 ai seguenti numeri: 019/9390238 – 019/9390207.

Detto servizio è totalmente gratuito ad eccezione del corrispettivo dovuto per l’acquisto dei generi alimentari e/o dei farmaci richiesti dall’interessato.

Abbiamo deciso ieri, con le associazioni di provare a mettere in campo questo servizio – queste le parole del sindaco Alessandro Bozzano – proprio perché nel nostro territorio vivono molti anziani che hanno bisogno di aiuto, soprattutto per affrontare questa emergenza. Tale iniziativa per permettere agli anziani di rimanere in casa, unica misura che abbiamo finora per bloccare il diffondersi del Coronavirus.

“Ancora una volta, come del resto per l’evento meteorologico di novembre, le associazioni hanno risposto in maniera veramente esemplare e responsabile concordando con l’Amministrazione questo servizio – prosegue il Sindaco – grazie a loro infatti siamo riusciti a organizzare questo servizio che auspichiamo possa contribuire a semplificare e migliorare la vita quotidiana e far sentire le persone anziane un po’ meno sole, in questo momento di particolare complessità.”

Il servizio sarà a disposizione dei cittadini fin quando non saranno mutate le condizioni che hanno determinato l’emergenza sanitaria in corso e si sottolinea che si tratta di atto volontario che avviene dopo comunicazione dell’interessato ai numeri soprindicati.

Nessun volontario si presenterà senza la preventiva richiesta dell’interessato.

(C.S. Comune dell’11 marzo 2020)

Nessun commento »

No comments yet.

RSS feed for comments on this post.

Leave a comment

You must be logged in to post a comment.