Ponente Varazzino


– Foto d’epoca

PonentevazzinoNews

Varazze, 2006.                                             Home page

 Foto d’epoca del ponente varazzino nel ‘900

Informiamo i visitatori interessati all’argomento che a Varazze è stata costituita da alcuni anni, ufficializzata con atto notarile il 6 marzo 2010, l’Associazione Culturale “Varagine.it“, archivio storico fotografico di Varazze e della sua gente, con migliaia di fotografie fino agli anni ’60. Visitate il sito sopra linkato e collaborate fornendo informazioni e materiale fotografico da aggiungere alla già ricca raccolta.

Presentiamo alcune foto d’epoca tratte dal libro “Varazze nel 900” di Lorenzo Arecco edito da Sicor Varazze. Altre sono state prese  dal libro, molto raro,  “La Ferrovia del Litorale Ligure da Voltri a Savona” di Franco Rebagliati, Franco dell’Amico, Mario Siri, edito dal Circolo Culturale Dopolavoro Ferroviario Savona, prestatoci da Angelo Regazzoni, che ringraziamo per il suo interesse e disponibilità. Le immagini, sono una memoria storica per molti e una curiosità  per i più giovani, ringraziamo l’autore, l’editore e quanti hanno contribuito alla realizzazione e collaborato alla pubblicazione del prezioso testo di documentazione storica. Alcune fotografie sono di origine sconosciuta, se scoprite la loro provenienza, fatecelo sapere, per poterla opportunamente pubblicizzare.

Ponente di varazze con sullo sfondo la chiesa di San Nazario e Celso. 1920 – Come si presentava l’area industriale del ponente varazzino. Sullo sfondo possiamo vedere la Chiesa di San Nazario, ed a sinistra tra la spiaggia e la via Aurelia (nella zona dove sono attualmente i Cantieri Baglietto) lo stabilimento INSA, specializzato nella costruzione di lance di salvataggio.
Il mare lambiva l'Aurelia e la ferrovia 1920 – Il mare lambiva la via Aurelia. Verso l’interno i capannoni C.I.V.E.S., che occupavano una vasta area sia tra l’Aurelia e la ferrovia che a monte della stessa. Più a levante la conceria Rocca, di cui si intravede la ciminiera. In basso gli orti dove sorgerà  il campo sportivo.
1925 – Semicerchio ferrato disegnato dalla ferrovia che attraversava Varazze, costeggiando l’Aurelia e in alcuni lunghi tratti il mare. La nostra famosa e suggestiva passeggiata “Europa”, che molti oggi ci invidiano e tanti amano per la tranquillità  e pace che ispira, nelle lunghe camminate a picco sul mare, era la sede ferroviaria di all’ora.
Punta Aspera prima della costruzione del porto turistico 1940 – La Punta Aspera si specchia nel mare, prima della costruzione del porto turistico.

Spuntano improvvise le prime antenne Enel a deturpare il panorama di colline e vallate

Anni 50 – Sorgono i primi tralicci a deturpare il paesaggio. da all’ora non si sono mai fermati, anzi il loro numero aumenta di pari passo con la sempre maggiore richiesta di energia elettrica.

Treno per Savona co sullo sfondo i cantieri Baglietto.

1954 – San Nazario, cantieri Baglietto e ferrovia.

Foto ricordo in occasione del posizionamento della statua di Santa Caterina

Foto ricordo con la statua di Santa Caterina.

Porto turistico a metà  degli anni sessanta

Porto turistico a metà  degli anni sessanta, tanto atteso e motivo di discussioni e polemiche a non finire.

Inagurazione della statua di Santa Caterina posizionata all'ingresso del porto

16 0ttobre 1966 – Inaugurazione del monumento di Santa Caterina da Siena Protettrice del porto e della città.
santacaretina.jpg Santa Caterina patrona di Varazze. Statua in granito proveniente dall’Isola d’Elba, opera dello scultore E. Mariani, sistemata all’imboccatura del porticciolo a protezione di Varazze. Visita il sito:Caterinati_gruppo Varazze
Ingresso nuova stazione ferroviaria di Varazze, spostata a ponente nel quartiere San Nazario 1969 – Nuova Stazione ferroviaria di Varazze, spostata a San Nazario.
Locomotore nella stazione di Varazze 1975 – Locomotore nella nuova stazione di Varazze.
Veduta panoramica della stazione ferroviaria di Varazze 1978 – Veduta panoramica interno stazione ferroviaria di Varazze.
Primo ripetitore RAI, tanto atteso dai varazzini Anni 80: primo ripetitore televisivo della RAI.- Dopo ripetute proteste dei cittadini della vallata nord, viene installato il primo ripetitore in località  Vineu. Negli anni 70 era sorta “l’Associazione teleabbonati non serviti Varazze nord”.
varazze-1930-bagni-barilon-oggi-pinuccia 17 luglio 1930 – Bagni Barilon di Antonio Piazza, ora Bagni Pinuccia.
Bagni Esperia 1934 Bagni Esperia – Stabilimento Balneare Bagni Esperia

Ritorna a: San Nazario >>>

Le immagini, sono una memoria storica per molti e una curiosità per i più giovani, ringraziamo l’autore, l’editore e quanti hanno contribuito alla realizzazione e collaborato alla pubblicazione del prezioso testo di documentazione storica. Alcune fotografie sono di origine sconosciuta, se scoprite la loro provenienza, fatecelo sapere, per poterla opportunamente pubblicizzare.