Varazze: 1° Memorial Antonio Prato, non solo sport

Comitato spontaneo di quartiere “Ponente Varazzino e dintorni

Varazze, 26.03.2011.                                            Home page

PonentevarazzinoNews

1° Memorial Antonio Prato, non solo sport

Spesso e volentieri lo sport, a qualunque livello, si sposa con il Sociale. Si pensi al legame che lega l’Unicef alla Placentia Marathon e soprattutto al Barcellona. Gli organizzatori del 1° Memorial Antonio Prato, gara ciclistica per Giovanissimi FCI che si terrà a Varazze il prossimo 10 aprile, non intendono ambire a tanto. Nel loro piccolo però hanno saputo inserirsi tra le buone trame del tessuto sociale del Comune rivierasco, concordando una collaborazione con l’AVIS locale, che presenzierà alla manifestazione distribuendo materiale e informazioni sul dono del sangue e con la Bottega Equo Solidale Amandla, che nel rispetto dei propri valori si occuperà del ristoro dei piccoli atleti al termine delle loro fatiche sportive.

A queste collaborazioni, diciamo sul territorio, ricordiamo anche che la manifestazione che riporta il ciclismo giovanile a Varazze dopo una trentina d’anni, è un Evento Ufficiale di Stelle dello Sport, il gioco-concorso creato dal sito internet Liguria Sport per valorizzare lo sport ligure, e che da sempre è legata a doppio filo con l’Associazione Gigi Ghirotti di Genova.

Novità di questi giorni è invece l’inserimento del 1° Memorial Antonio Prato nel novero delle manifestazioni di “Due Giorni per la SMA”, che animerà la cittadina rivierasca il 9 e 10 Aprile. Un weekend, di convegni, svago, sport e spettacolo voluta da un gruppo di amici riunitosi nel nome di “Varazze per la Sma”, per far conoscere questa malattia, sensibilizzare l’opinione pubblica e raccogliere fondi per la ricerca sulla Sma (atrofia muscolare spinale), una malattia genetica delle cellule nervose delle corna anteriori del midollo spinale.

La prima edizione del Memorial Antonio Prato “Cicci” è riservata alla categoria Giovanissimi FCI, bambini e ragazzi, maschi e femmine, dai 7 ai 12 anni. Il ritrovo alle ore 13.00 presso il Campo Sportivo E. Botta in località Parasio, destinato ad ospitare tutto quanto necessario al buon funzionamento della macchina organizzativa. La partenza della prima categoria è prevista alle ore 14.30 e, a seguire, le altre categorie. La premiazione alle 18.00 circa concluderà quella che gli organizzatori sono sicuri sarà una giornata di vero e grande sport.

Gli organizzatori invitano quanti interessati a collaborare all’iniziativa, sia economicamente che di persona, a contattare Mario Prato: Tel. 3391831755 .  E-mail: qmnupr@tin.it

Questo articolo è stato pubblicato il 26 Mar 2011 alle 23:47 ed è archiviato nelle categorie Attualità, EVENTI E MAN.NI SPORTIVE, NEWS DA VARAZZE. Puoi seguire i commenti a questo articolo tramite il feed RSS 2.0. Puoi andare in fondo e lasciare un commento. Attualmente il pinging non è permesso.

Scrivi una risposta

Devi essere loggato per inserire un commento.