Varazze: Nadia ed Emanuele volano a Trani per ritirare ‘Il Giullare’, premio assegnato a ‘Forza Diego, corri!’

Comitato spontaneo di quartiere “Ponente Varazzino e dintorni

Varazze, 31.07.2011.                                            Home page

PonentevarazzinoNews

Nadia ed Emanuele volano a Trani per ritirare ‘Il Giullare’, premio assegnato a ‘Forza Diego, corri!’

Nadia Ghigliotto ed Emanuele Dabbono, il 24 luglio 2011 sono volati sino a Trani, in puglia, invitati d’onore alla terza edizione del festival nazionale contro ogni barriera, “Il Giullare, il disagio che mette a disagio”, per ritirare il premio vinto dalla ormai sempre più famosa canzone “Forza Diego, corri!”, scritta e cantata da Nadia, suonata ed arrangiata dal cantautore Emanuele. Un’iniziativa benefica voluta dalla brava cantautrice varazzina, per sostenere la ricerca sull’atrofia muscolare spinale, promossa dell’associazione “Famiglie Sma” e,  in questo suo gesto, seguita con generosità da tutta la comunità varazzina.

I due varazzini si sono esibiti al Centro Jôbêl di Trani, dinnanzi ad una platea di oltre 1000 spettatori, rimasti colpiti ed emozionati dalla dolcezza delle loro note, che hanno saputo riscaldare il cuore del pubblico, infreddolito dal clima non proprio estivo di una fresca e ventosa serata, presentata dal giornalista Nico Aurora che ha ricoperto il ruolo di “spalla”, sui generis del coinvolgente inviato di “Striscia la Notizia”, Mingo. Un pubblico  rientrato a casa infreddolito dal clima ma riscaldato da piacevoli sensazioni, tante emozioni e stimolanti riflessioni.

La manifestazione è iniziata con la consegna della medaglia della Presidenza della Repubblica, per mano del Sindaco Giuseppe Tarantini, al Presidente dell’Associazione Promozione Sociale e Solidarietà Don Mimmo De Toma, sulle note dell’Inno di Mameli a cura della Banda Musicale “Mascagni” di Trani, cantato in piedi e con orgoglio da tutti i presenti. Il Giullare ha voluto così rendere omaggio ai 150 anni dell’unità di questo nostro bello e travagliato Paese, rappresentato dalle compagnie e dagli ospiti provenienti dal Nord e dal Sud.

Premiati anche Rai 3, quale autore della trasmissione televisiva di successo “Vieni Via Con Me”, e l’ASD Totti Soccer School, rappresentata da Enrica Nisi, psicologa del progetto “Diamo un calcio alla disabilità”, la quale ha regalato ad Alessandro, uno degli ospiti del Centro Jobel, la maglia ufficiale di Francesco Totti.

Ci complimentiamo nuovamente con Nadia ed Emanuele, sia per quanto hanno finora fatto e sia per quanto saranno ancora chiamati a fare, per assicurare il maggior successo possibile alla loro benefica iniziativa, che come loro concittadini ci coinvolge e inorgoglisce.

Questo articolo è stato pubblicato il 31 Lug 2011 alle 19:52 ed è archiviato nelle categorie - Emanuele Dabbono, Attualità, COMUNICATI E COMMENTI DEL DIRETTIVO, NEWS DA VARAZZE. Puoi seguire i commenti a questo articolo tramite il feed RSS 2.0. Puoi andare in fondo e lasciare un commento. Attualmente il pinging non è permesso.

Scrivi una risposta

Devi essere loggato per inserire un commento.