Savona. Prezioso sigillo di stagione per l’Opera Giocosa con Anna Caterina Antonacci

PonentevarazzinoNews

Varazze, 30.11.2013.                                   Home page

Prezioso sigillo di stagione a Savona per l’Opera Giocosa con Anna Caterina Antonacci

L’Opera Giocosa prepara il gran finale: sabato 7 dicembre, alle ore 20.45, al Teatro Chiabrera di Savona Anna Caterina Antonacci sarà protagonista di un concerto straordinario, con proposte musicali di rara bellezza e intensità. Il celebre soprano propone un repertorio ricco e variegato, che brillantemente si addice alla sua squisita sensibilità  interpretativa. Al pianoforte Donald Sulzen.

Un prezioso recital di Anna Caterina Antonacci, splendida e sensuale interprete della nostra epoca, artista di classe, estremamente comunicativa nel canto e nel gesto, che in tanti definiscono “la sacerdotessa del suono”, colei che ritrova le magie di un incanto musicale perduto. Il celebre soprano torna all’Opera Giocosa insieme all’ “inseparabile” pianista Donald Sulzen.

Il programma del concerto comprende un omaggio a Richard Wagner nel bicentenario della sua nascita (Wesendonck Lieder), repertorio francese tra Ottocento e Novecento (Debussy, Fauré, Berlioz) così calzante alla sensibilità del soprano italiano, poi le Quattro canzoni d’Amaranta di Francesco Paolo Tosti, infine le liriche dei “tradizionalisti” del Novecento (Respighi, Cilea, Mascagni) e le canzoni d’autore in dialetto veneziano (Hahn). Temi ricorrenti l’erotismo, l’amore saffico (Chansons de Bilitis dalla raccolta poetica di Pierre Louÿs) , la solitudine (Quattro canzoni d’Amaranta,  La mort d’Ophelie, Tristesse  da Théophile Gautier), tutti legati tra loro in un intelligente ed efficace percorso  – musicale e testuale – che unisce i vari autori proposti e che nulla lascia al caso.

Programma: Hector Berlioz, La mort d’Ophèlie; Richard Wagner, Wesendonck lieder; Francesco Cilea, Nel ridestarmi; Pietro Mascagni, Serenata; Ottorino Respighi, Sopra un’aria antica. Francesco Paolo Tosti, Quattro canzoni d’Amaranta; Claude Debussy, Trois chansons de Bilitis; Gabriel Fauré, Au bord de l’eau, Tristesse, Après un rêve; Reynaldo Hahn, Cinque canzoni in dialetto veneziano.

La biglietteria, presso il Teatro Comunale Chiabrera, P.zza Diaz, 2 a Savona, avrà i seguenti orari: dal lunedì al sabato  dalle ore 10 alle ore 12  e dalle ore 16 alle ore 19; sarà comunque possibile acquistare il biglietto un’ora prima dello spettacolo e direttamente on line sul sito www.operagiocosa.it

La  vendita dei biglietti “last minute” è attivata mezz’ora prima dell’inizio di ogni spettacolo e applicata sui posti disponibili e non prenotati.

Biglietto al prezzo speciale di 15 € per gli abbonati alle stagioni del Teatro Chiabrera, della Giovine Orchestra Genovese, del Teatro Carlo Felice.

Fonte: Teatro dell’Opera Giocosa di Savona

Questo articolo è stato pubblicato il 30 Nov 2013 alle 16:10 ed è archiviato nelle categorie Attualità, EVENTI E MOSTRE, NEWS DA VARAZZE. Puoi seguire i commenti a questo articolo tramite il feed RSS 2.0. Puoi andare in fondo e lasciare un commento. Attualmente il pinging non è permesso.

3 commenti

 1 

da /Sevenpress/ Prezioso sigillo di stagione a Savona per l’Opera Giocosa con Anna Caterina Antonacci … [Continua … ]

02 Dic 2013 alle 11:27
 2 

da /RSVN/ Stagione teatrale, a Savona Caterina Antonacci. Per il cartellone dell’Opera Giocosa … [Continua … ]

02 Dic 2013 alle 16:16
 3 

da /Punto Savona/ A Savona Anna Caterina Antonacci. Per il cartellone dell’Opera Giocosa … [Continua … ]

02 Dic 2013 alle 16:17

Scrivi una risposta

Devi essere loggato per inserire un commento.