Ponente Varazzino


15 Giugno 2016

Varazze. “Gallery Malocello”: Mostra personale di Caterina Galleano e Demj Canepa

Filed under: - Gruppo Artisti Varazzesi,Attualità,E: GALLERY,EVENTI E MOSTRE,NEWS DA VARAZZE — Comitato Ponente Varazzino @ 20:19

PonentevazzinoNews
Varazze, 15.06.2016.                   Home page

Varazze.13-19.06.2016.mostra-Caterina-GalleanoGallery Malocello“: Mostra personale di Caterina Galleano e Demj Canepa

Da lunedì 13 a domenica 19 giugno 2016, dopo la positiva conclusione Varazze.13-19.06.2016.mostra-Demj-Canepadella mostra personale di Corrado Cacciaguerra, noto scultore ed intagliatore varazzino, socio e coordinatore insieme a Angelino Vaghi del locale sodalizio artistico, la “Gallery Malocello” ospita la mostra personale di Caterina Galleano e Demj Canepa.

L’inaugurazione si è tenuta lunedì 13 giugno alle ore 17.00, alla presenza di un folto pubblico di estimatori della loro arte.

L’esposizione è visitabile dalle ore 10,00 alle 12,00 e dalle 16,00 alle 19,00.

Caterina Galleano, nata a Savona, vive ed opera a Varazze. Portata sin da piccola per l’arte nelle sue più svariate interpretazioni e sfaccettature, trova in primo tempo una sua dimensione nella danza moderna e latino americana, ricca di tante soddisfazioni e dopo la passione per il movimento sposta la sua creatività nel colore, nelle forme e scopre il bello di poter fermare sulle sue tele con pennelli quanto più si avvicina al suo mondo. Cattura con animo sensibile e gentile attimi, volti umani, natura, animali in genere, fiori. Ormai diventati il suo quotidiano si è formata frequentando diversi corsi di pittura e l’atelier di un illustre maestro genovese, Carlo Calvi, maturando e sperimentando la sua espressività chiamata realtà oggettiva, infondendo nei suoi dipinti quasi “soffi di vita”.

L’Ing. Antonio Rossello così scrive della Galleano: “Artista che si forma sui percorsi talora tortuosi della pittura figurativa declinandone vari generi e tecniche.
Cromatismi, plasticità e spazialità assumono enfasi compositiva nelle scene naturali e nei ritratti di animali dove le tele si ispirano e si evolvono nell’universo di emozioni e di visioni della pittrice. Una consonanza interpretativa a stilemi ascrivibili a tratti della peinture animalière e dell’iconografia tradizionale dell’estremo Oriente. Una figurazione franca e lieve che spunge ogni intrigo di retro-pensiero che mira a realizzare una pittura oggettiva. La proiezione di un mondo interiore che va a cogliere, senza svellere la bellezza nascosta di ogni essere e cosa del creato, facendo sorgere à la longue una reale attitudine, una poiesi alla comprensione, all’amore e all’amicizia.”

Sentimenti ed emozioni nell’arte di Caterina Galleano “Art Chetj”
«Visitare una mostra di Caterina Galleano (Art Chetj, com’è anche nota) significa trovarsi di fronte ad una produzione varia e vasta, da cui emerge con forza la passione per il proprio lavoro e una ricerca intima dei valori più pregnanti dell’Arte: lo spettatore non ha difficoltà alcuna a recepire il suo messaggio. Cosi mi è accaduto osservando con attenzione l’ultima sua personale a Varazze (divisa a metà con la madre, la brava artista Demy Canepa), nell’elegante sede del “Gruppo Artisti Varazzesi”. Caterina, eccelle nei ritratti a carboncino: Marco Mengoni, Ligabue, Grace Kelly, Gabriel Garko sono solo alcuni dei tanti personaggi famosi che stanno accanto ai ritratti che l’Artista esegue anche su commissione e che rivelano un uso sapiente del tratteggio, delle luci e delle ombre, nonché un’attenta indagine psicologica, poi ci sono gli oli su tela, a cominciare dai miei amati gatti. Art Chetj sa dipingere con maestria i riflessi ed i riverberi luminosi dei loro straordinari occhi di smeraldo e di topazio (che hanno fatto innamorare Baudelaire e tanti altri poeti), dirigendo sul soggetto i raggi del sole e creando contrasti di luce e d’ombra. Non solo gatti, ma anche grandi felini della savana, cani, cavalli: rappresentano la varietà e la vivacità del mondo animale che vuole avvicinarsi al mondo umano per catturarne l’attenzione e l’amore.
Caterina riserva un posto importante alle nature morte, a volte “antichizzate”, con l’effetto del “quadro nel quadro” o con elementi in rilievo come una farfalla. Si tratta di nature “morte” di nome, ma non certo di fatto, poiché la tecnica usata le sottrae all’immobilità silente, alla fissità del tempo per proiettarle, con la forza della creatività, in una superiore sintesi armonica di atmosfere, di luci, di colori. E quando dipinge fiori, come lo stupendo “Vaso di calle”, questi sembrano cosi freschi e vivi da “parlare” quasi allo spettatore. Venendo alla ritrattistica, ho apprezzato una bella “Maternità” e il pregnante “Ritratto di violinista”, entrambi oli su tela; ma Art Chetj dipinge anche su legno (come “Natività” e “Tenerezza”, due realizzazioni da cui traspaiono amore e fiducia nella vita).
Una pittrice ligure non poteva non ritrarre il nostro magnifico mare: ed ecco, per concludere, una serie di “Mareggiale” colte all’alba e al tramonto, i due momenti più suggestivi della giornata, in cui luce, cielo, acque, spume, sabbia, promontori si fanno cangianti ad ogni sguardo. L’arte di Caterina Galleano è poliedrica, schietta, accattivante, sensibile alle piccole-grandi cose della vita umana, all’amore per gli animali e per tutto il creato: e sa risvegliare in noi sentimenti ed emozioni a volte sopiti nel grigiore quotidiano, infondendoci sensazioni di bellezza, di tenerezza, di gioia e d’amore.» (Marco Pennone)

Demj Canepa, varazzese di nascita, ha espresso nel tempo la predisposizione per varie forme d’arte con forte creatività e la voglia di sperimentare nuove idee. Amante dei colori vivaci, trova una sua dimensione nell’astratto dove può dare spazio all’immaginario ed alla manualità, creando quadri informali gestuali e materici oppure creazioni floreali. Definisce la pittura la “medicina” ideale per il corpo e specialmente per l’anima.

Caterina-Galleano-Chetj_Ragazza-che-suonaUna lirica  dedicata alla “Ragazza che suona“, il dipinto di Caterina Galleano

Il dipinto di Caterina Galleano (Art Chetj) intitolato “Ragazza che suona“, esposto nella “Gallery Malocello” (foto a lato), ha ispirato Demj Canepa la quale, seduta stante, ha deciso di dedicargli un particolare omaggio intonando un passionale canto, come a voler imitare i grandi interpreti della “poesia lirica“, che l’artista e noi tutti li presenti abbiamo molto apprezzato.

E la luna ascoltò …
Mille le note cullate dal vento ed è quasi magia.
Magia di un suono, un violino che intona una dolce melodia.
Si diradano i pensieri come fossero nebbia e nel cuore scende soltanto armonia.
Fa questo la musica, una notte stellata, una luna curiosa un violino che suona e la tua compagnia.  (Demj Canepa)

. Gallery C. Galleano >>

. Gallery D. Canepa >>

Gallery Malocello  – Un valore aggiunto per la promozione culturale e turistica di Varazze: … pdf scaricabile >>

Calendario prossime mostre in programma presso la “Gallery Malocello”: 20/26 Giugno Mario Ghiglione, 27 Giugno al 3 Luglio Francesco Morano, 4/10 Paola Defilippi, 11/17 Germana Corno, 18/24 Corrado Cacciaguerra, 25/31 Ida Fattori, 1/7 Agosto Eurosia Elefanti, 8/14 Rosa Brocato, 15/21 Angelino Vaghi, 22/28 Rosa Pignone, dal 29 al 4 Settembre Ennio Bianchi, 5/18 Mostra Collettiva soci sodalizio, 19/25 Alberto Scarcella, dal 26 al 2 Ottobre Rosa Brocato, 3/9 Mario Ghiglione, 10/16 Maria Rosa Pignone, 17/23 Alessandro Giacchino, 24/30 Vera Palomo, dal 31 al 6 Novembre Angelino Vaghi, 7/13 Germana Corno, 14/20 Caterina Galleano e Demj Canepa, 21/27 Paola Defilippi, dal 28 al 4 Dicembre Ida Fattori, 5/11 Angelino Vaghi, dal 12 a fine Gennaio 2017 Mostra Collettiva.

. “Gallery Malocello”, via Malocello n.37, Varazze.

Nessun commento »

No comments yet.

RSS feed for comments on this post.

Leave a comment

You must be logged in to post a comment.