Ponente Varazzino


3 Gennaio 2011

Varazze: Città priva di regolamento sulla tutela del verde pubblico e privato

Comitato spontaneo di quartiere “Ponente Varazzino e dintorni

Varazze, 3 gennaio 2011.                                            Home page

PonentevarazzinoNews

Città priva di regolamento sul verde pubblico e privato

Varazze_abbattimento verde pubblico in zona Rio CuccoL’Ufficio Stampa del WWF Liguria ci ha fatto pervenire copia della lettera inviata al Comune di Varazze, con la quale chiede spiegazioni per il ritardo del varo del regolamento sulla tutela del verde pubblico e privato, che l’Assessore Angelo Patanè aveva garantito sarebbe stato approvato nel primo semestre dello scorso anno, ci ha precisato il presidente della sezione ligure dell’associazione ambientalista.

In effetti, sono oltre quattro anni che questo sodalizio sollecita gli Amministratori, prima di Centrosinistra e oggi di Centrodestra, in quanto fermamente convinti della necessita di dare alla Città un regolamento moderno ed attuale su una questione così delicata da gestire, come oggi è la conservazione e protezione del verde, sia esso pubblico o privato.

Come mai, ci chiediamo noi, è così complicato varare questo regolamento, che a parole tutti vogliono (vogliamo) e riteniamo necessario? Cercheremo di farcelo spiegare dall’Assessore Patanè nei prossimi giorni e ne daremo notizia su queste stesse pagine on line, perché effettivamente è giunta l’ora di superare ogni veto (se esiste) e andare oltre tutte le difficoltà e impedimenti e dare attuazione ad un regolamento che una Città moderna e democratica deve assolutamente avere.

Lettera inviata dal WWF Liguria al comune di Varazze.

“Il WWF chiede delucidazioni all’Amministrazione Comunale di Varazze circa i ritardi nell’approvazione del regolamento sulla tutela del verde pubblico e privato nel Comune di Varazze.

Il WWF nella persona del Presidente della Sezione Liguria Marco Piombo, chiede le motivazioni per cui l’Amministrazione comunale di Varazze, non abbia ancora predisposto ed approvato uno specifico regolamento sulla tutela del verde urbano a Varazze. La cementificazione del territorio che spesso approda in Consiglio comunale con nuovi progetti urbanistici e varianti all’attuale Piano Urbanistico Comunale, sembra avere la precedenza su provvedimenti quali un regolamento del verde urbano che da anni si attende per tutelare un verde pubblico e privato a forte rischio di continui tagli e mancate sostituzioni con nuove alberature.

Buona parte del territorio comunale costiero è sottoposto a vincoli paesaggistici ambientali, ed un regolamento del verde come già approvato in diversi comuni limitrofi costieri, sarebbe un valido strumento, che se applicato, potrà garantire un tassello importante nella qualità della vita urbana, qual è la funzione degli alberi in città e non solo, ma anche nella pianificazione urbanistica comunale costiera oramai satura di edificazioni. Il Presidente WWF Liguria: Marco Piombo.”

Fonte: Ufficio Stampa WWF Liguria

3 Comments »

  1. da /Liguria Notizie/ Varazze. Il WWF Liguria invia lettera in Comune sulla regolamentazione del verde pubblico e privato [Continua … ]

    Commento by Comitato Ponente Varazzino — 4 Gennaio 2011 @ 23:11

  2. da /Savona e Ponente/ Varazze, città senza regolamento sulla tutela del verde [Continua … ]

    Commento by Comitato Ponente Varazzino — 4 Gennaio 2011 @ 23:15

  3. Da /Savonanews/ Varazze: la denuncia del WWF “manca regolamento sul verde” [Continua … ]

    Commento by Comitato Ponente Varazzino — 9 Gennaio 2011 @ 22:25

RSS feed for comments on this post.

Leave a comment

You must be logged in to post a comment.