Ponente Varazzino


2 Giu 2009

Teatro della Tosse, Biblioteche e AMIU di Genova – ‘carta da leggere contro carta da buttare’

Filed under: - Rifiuti: gestione e trattamento,Ambiente,Attualità,EVENTI E MOSTRE,NEWS DA VARAZZE — Comitato Ponente Varazzino @ 11:53

Comitato spontaneo di quartiere “Ponente Varazzino e Dintorni
comitato@ponentevarazzino.com –  Home page

Varazze, 1 giugno 2009.

PonentevarazzinoNews

genova_teatro-della-tosse_carta-da-leggere-contro-carta-da-buttare09Teatro della Tosse, Biblioteche e
AMIU di Genova: “carta da
leggere contro carta da buttare”

RACCOLTA DIFFERENZIATA. ALLA TOSSE PROTAGONISTA E’ LA CARTA

GENOVA. Carta da leggere contro carta da buttare organizzato dal in collaborazione con AMIU e il Settore Biblioteche del Comune di Genova per la giornata di giovedì 4 giugno è l’evento conclusivo del progetto Cultura & Spazzatura una delle iniziative più interessanti e fortunate di quest’anno.

Per la festa finale si è pensato di organizzare per tutta la città una giornata ricca di sorprese e di regali sempre all’insegna del riciclo che toccherà tutte le zone di Genova e si concluderà alla Biblioteca Internazionale per ragazzi De Amicis che celebra il suo decennale con un ospite d’eccezione: il famoso detective Geronimo Stilton.

Soggetto principale  e  filo conduttore del progetto è la carta, che vede nelle biblioteche le protagoniste indiscusse della sua fruizione e conservazione, carta che dopo essere stata buttata, può essere riutilizzata, manipolata, narrata, scritta, giocata, trasformata in altri oggetti e nuovamente riciclata….

I ragazzi che parteciperanno all’iniziativa portando carta da buttare riceveranno un libro in omaggio fornito dal Teatro della Tosse grazie alla RCS – Fondazione Corriere della Sera e dall’EDT-Giralangolo e le casette di cartone da costruire per ospitare le cartoline disegnate da Luzzati. L’AMIU fornirà i contenitori per la carta da buttare e in un secondo momento provvederà al ritiro degli stessi e al suo smaltimento.

La festa inizierà al mattino (dalle 9.30 alle 12.00) con i bambini delle scuole primarie nelle biblioteche dei diversi Municipi genovesi.

In ogni biblioteca interverrà un attore della Tosse che intratterrà le scuole del territorio facendosi voce narrante di quanto la carta racconta in un percorso che, biblioteca dopo biblioteca, incontro dopo incontro, accompagnerà questo straordinario materiale dalla sua creazione al suo diventare libro.

Saranno 4 le biblioteche genovesi, oltre alla De Amicis, coinvolte in questo percorso immaginario. Si parte idealmente a levante con la Biblioteca V. Brocchi (Nervi) Municipio IX Levante, dove Gianni Masella darà vita al laboratorio  …Come nasce una storia? . L’attore narrerà e mimerà la storia Vola vola topolino tratta del  libro di Monique  Felix  “Il Vento” –  Edizioni Elle, libretto che non ha parole scritte ma solo il disegno di un piccolo topolino rappresentato in modo diverso in ogni pagina. In contemporanea all’animazione teatrale, verrà proiettato un video delle immagini tratte dal libro.

Inoltre ai ragazzi sarà insegnato come  costruire oggetti con la carta riciclata ricevuta all’ingresso a tema con il libro scelto nella parte narrativa e la precedente animazione teatrale, utilizzando carta di recupero portata dagli alunni stessi. Il laboratorio sarà svolto a cura di un gruppo di alunni della scuola Media Durazzo  (Succursale) – prof. Nadia Galleano, scuola elementare Enrico Fermi (D.D. Nervi) – classe IB e Scuola Media Durazzo – Succursale.

Si passa poi all’estremo ponente alla Biblioteca R. Benzi (Voltri) Municipio VII Ponente, dove Enrico Campanati presenterà un piccolo spettacolo dal titolo  Giro girotondo, riciclo carta, idee…e il mondo tutto giocato sull’improvvisazione e le intuizioni geniali dei ragazzi. Ogni bambino porterà un sacchetto di carta da buttare e, da questi, l’attore estrarrà a caso dei foglietti di carta  leggendo frasi scovate qua e là, inventando una o più storie. Eccezionale sarà l’occasione di un secondo  laboratorio dal titolo ma com’è che nasce la carta?: in presenza di un maestro cartaio i bambini vedranno la carta da buttare diventare carta nuova da riutilizzare assistendo alle fasi della lavorazione.

Alla Biblioteca Cervetto (Rivarolo) Municipio V Valpolcevera, il laboratorio cosa nascondono le pagine dei libri? L’attrice  Veronica Rocca sarà protagonista di L’avventura delle parole una filastrocca sulle parole di Rodari, una fiaba ligure imperniata sulla ripetizione della frase, alcune riflessioni umoristiche tratte da Le galline pensierose di Malerba, alcuni scioglilingua di Scialoja,  indovinelli di Piumini, altre fiabe da tutto il mondo.

Infine alla Biblioteca Saffi (Molassana) Municipio IV Media Valbisagno sarà presentato Carta, libri e fantasia. Per il laboratorio la carta, i libri … ma non solo il protagonista sarà Antonio Tancredi, che narrerà ai bambini presenti alcuni testi scelti da: Smaltire e riciclare i rifiuti,  Riciclaudio: o lo scolapasta scomparso, Ecogalateo e Rifiuti . Inoltre in collaborazione con le scuole Vespertine della Divisione  Territoriale IV Media Valbisagno: le insegnanti, proporranno la costruzione di “sportine” in carta riciclata, decorate con oggetti di riciclo  (bottoni ed altro).

Sarà anche allestita una piccola esposizione di prodotti in cartapesta, a cura dell’Associazione La Mela Verde.

La festa continua nel pomeriggio alla Biblioteca Internazionale per ragazzi De Amicis che proprio in questi giorni festeggia il suo decennale, con ospite d’onore “in pelo ed ossa” l’amatissimo topo dective Geronimo Stilton protagonista di molti libri editi della Piemme editori, che incontrerà i ragazzi.

Alle ore 14 i bambini che si presenteranno con carta da riciclare non solo riceveranno in cambio un libro ma, con l’aiuto della piccola legatoria della biblioteca, la carta portata verrà trasformata in libricini fatti dai bambini, che verranno poi autografati da Geronimo Stilton!

Alle 15 farà il suo ingresso nella Sala Emanuele Luzzati Geronimo Stilton in persona, che premierà i ragazzi delle scuole. Al termine della giornata “libretti di pane e cioccolata” per tutti! 

Fonte: Genovapress

Per approfondire:

genova_teatro-della-tosse_culturaespazzatura09CULTURA & SPAZZATURA: carta da leggere contro carta da buttare

IL PROGETTO

Anno dopo anno i rifiuti crescono, cambiano di qualità e di composizione, invadono l’ambiente in cui viviamo,costituendo un problema da risolvere sia perché sono tanti e sia perché inquinano.

A dispetto della progressiva diminuzione degli abitanti,il nostro Paese produce sempre più rifiuti la maggior parte dei quali riguarda materiale potenzialmente riciclabile: vetro, carta, cartone, alluminio, plastica. Oggi solo una percentuale del materiale viene recuperato a Genova, con la raccolta differenziata. Ognuno di noi, però, può fare qualcosa per difendere l’ambiente e il proprio futuro.
 
Ad esempio separando i rifiuti che possono diventare una risorsa preziosa per produrre altri materiali oppure utilizzando l’acqua senza sprecarla bevendo quella del rubinetto contribuendo così al risparmio della plastica. Incrementare la racconta differenziata diventa così un obbiettivo prioritario al raggiungimento del quale tutti noi possiamo lavorare con molta convinzione. Con questa consapevolezza, l’Assessorato all’Ambiente della Regione Liguria ha subito apprezzato il progetto contribuendo alla sua realizzazione. Il problema dello smaltimento dei rifiuti è di preoccupante attualità sia a causa dello scoppio dell’emergenza nella regione Campania sia in relazione a un problema più generale che riguarda l’Italia intera e purtroppo la nostra Regione è in testa ai pronostici che la vedono come prossimo cattivo esempio di malo-riciclo. Per questo motivo il Teatro della Tosse ha scelto di coinvolgere il Teatro Le Nuvole di Napoli nella realizzazione di Cultura & Spazzatura, un progetto di sensibilizzazione e 
di informazione diretto a diffondere la cultura del riciclo tra i ragazzi che frequentano il teatro con la classe o la famiglia. La raccolta della carta diviene così un pretesto per imparare a riciclare anche il vetro, il cartone, l’alluminio, la plastica. Al progetto è legato un concorso a premi. Tutti possono partecipare collezionando le figurine disegnate da Emanuele Luzzati.

IL CONCORSO

Raccogli le 9 figurine di personaggi teatrali e letterari disegnati da Emanuele Luzzati!Le figurine sono distribuite a Genova durante le domeniche a teatro e i matinée per le scuole,organizzate dal Teatro della Tosse e i laboratori didattici del Museo Luzzati a Porta Siberia Per averle devi consegnare, al punto di raccolta AMIU presso il Teatro della Tosse o il Museo Luzzati, carta da destinare alla raccolta differenziata, per esempio un giornale, una rivista o un vecchio quaderno. In una speciale occasione ti sarà consegnata la bibliocasetta dove raccogliere le cartoline e alcuni “indovinelli ecologici” ti aiuteranno a mettere le figurine al posto giusto!

Al Teatro della Tosse e al Museo Luzzati, potrai trovare uno stampato su cui incollare i tagliandi, ritagliati dalle cartoline, con il nome dei personaggi di Emanuele Luzzati e dove inserire i tuoi dati. Una volta incollati i 9 tagliandi invia tutto entro il 30 maggio a:

FONDAZIONE LUZZATI-TEATRO DELLA TOSSE – Cultura&Spazzatura, Piazza Renato Negri 4, 16123, Genova.

Entro il 30 giugno avverrà l’estrazione dei premi. Potrai vincere:

1°premio: una splendida cameretta IKEA con complementi d’arredo;
2°premio: un vacanza studio di due settimane in Europa con EF Corsi di lingue all’estero
3°premio: 2 PC portatili offerti da COOP Liguria
4°premio: un buono-regalo nei negozi FNAC da spendere come vuoi
5°premio: cinque primo fonini VODAFONE Italia (il cellulare dei bambini pensato per i genitori) targati Walt Disney!

Iniziative speciali per la PRIMAVERA 2009 – Tre appuntamenti ecologici:
 
> insieme a Mediterranea delle Acque, il Teatro della Tosse organizzerà venerdì 8 maggio una gita per le famiglie alle fonti da cui proviene l’acqua che serve Genova. Un bel modo per scoprire curiosità e segreti sui luoghi da dove viene l’acqua che beviamo e per conoscere un servizio che ogni giorno garantisce il rispetto dell’ambiente e della salute dei cittadini.

> anche IKEA è partner del Teatro della Tosse per promuovere la raccolta differenziata. Giovedì 9 aprile presso il negozio IKEA si terrà il Laboratorio Cultura & Spazzatura, per le famiglie. Iscrivendoti e portando con te carta da buttare, riceverai in omaggio un simpatico eco gadget. E non finisce qui, ricicla il biglietto dello spettacolo:in IKEA vale 10 euro a fronte di una spesa di 100 euro.

> grande festa in tutte le biblioteche cittadine, all’insegna della carta da leggere contro carta da buttare. In questa occasione a tutti coloro che porteranno carta da riciclare sarà regalato un libro da leggere, grazie alla Fondazione Rizzoli Corriere della Sera, alla Casa Editrice EDT e al Libraccio

Fonte: Teatro della Tosse

Il direttivo.

Nessun commento »

No comments yet.

RSS feed for comments on this post.

Leave a comment

You must be logged in to post a comment.