Ponente Varazzino


11 Novembre 2008

Varazze – In Regione Liguria dall’Assessore Carlo Ruggeri per parlare della riqualificazione del retroporto varazzino

Filed under: - Recupero del Retroporto,A)-TEMI IN DISCUSSIONE,NEWS DA VARAZZE — Comitato Ponente Varazzino @ 09:28

Comitato spontaneo di quartiere “Ponente Varazzino e Dintorni“
comitato@ponentevarazzino.comwww.ponentevarazzino.com

Varazze, 11.11.2008.

studio-computer-passeggiata-ponente-varazze.jpgPonentevarazzinoNews

In Regione Liguria
dall’Assessore Carlo Ruggeri
per parlare della riqualificazione
del retroporto varazzino

Una delegazione del direttivo di Ponente Varazzino è stata ricevuta ieri mattina in Regione Liguria dall’Assessore alla Pianificazione territoriale, Urbanistica, Infrastrutture e Logistica, Dott. Carlo Ruggeri, per un confronto sulla riqualificazione del ponente cittadino, che prevede il recupero della vecchia degradata ed in prevalenza già  dismessa zona industriale, motivo di disagio non solo per noi residenti della zona, ma per tutta la cittadina che ha una economia decisamente orientata all’accoglienza turistica.

Incontro perseguito ed atteso con determinata costanza da oltre un anno, in quanto convinti di averne diritto e soprattutto perché certi del primario importante ruolo rivestito dal politico savonese nella gestione dell’iter burocratico, al quale la pratica in oggetto è sottoposta nei competenti uffici regionali.

L’Assessore, che ringraziamo per aver accolto con cortesia i rappresentanti di questo direttivo, ha dichiarato loro la sua disponibilità  a verificare, con i competenti tecnici della Regione Liguria che hanno fatto i necessari sopralluoghi, le segnalazioni da noi fatte e purtroppo non considerate da tecnici e Pubblici Amministratori varazzini.

“Confronto inutile, tempo perso, ormai hanno deciso” ci è stato detto da alcuni nostri concittadini nei giorni scorsi, quando hanno saputo della disponibilità  dell’Assessore ad incontrarci. Probabilmente hanno ragione loro, però noi continueremo a cercare di sensibilizzare quanti più politici, tecnici e funzionari della Regione Liguria riusciamo a contattare, convinti che fino a quando non ci sarà  l’approvazione definitiva le nostre richieste possono essere riviste e magari inseriti nel progetto. Può capitare “¦, a tutto c’è un limite, è solo questione di cogliere il famoso “attimo fuggente”. Può capitare “¦, e perché non proprio a noi?

Il direttivo.

3 Comments »

  1. Commento by Comitato Ponente Varazzino — 12 Novembre 2008 @ 16:10

  2. Da “Liguria Notizie” – Ponente varazzino in regione per riqualifica del retroporto di Varazze[Continua …]

    Commento by Comitato Ponente Varazzino — 12 Novembre 2008 @ 16:19

  3. Da “Il Secolo XIX” del 12.11.2008 – Ruggeri ha incontrato il comitato
    Retroporto
    Una verifica in merito a obiezioni e segnalazioni, soprattutto in materia di viabilità, avanzate dal comitato “Ponente varazzino” sul progetto di riqualificazione delle aree del retroporto, fra l’Aurelia e via Nocelli, l’ex sede ferroviaria. L’ha assicurata l’assessore regionale all’urbanistica e infrastrutture Carlo Ruggeri, che ieri ha incontrato i rappresentanti del motivato consiglio di quartiere. Un incontro preceduto da qualche polemica e contestazione avanzata proprio da parte del comitato cittadino, che aveva accusato Ruggeri di non aver mai voluto accettare il colloquio, nonostante reiterate richieste.

    «Finalmente- dicono Mario Rossi e Domenico Romano, consiglieri incaricati- siamo riusciti a dialogare con uno dei massimi esponenti della Regione. Ruggeri segue in prima persona l’ambizioso progetto, ma abbiamo capito che non era del tutto a conoscenza delle nostre moderate e documentate richieste-proposte, purtroppo mai prese in considerazione dagli amministratori varazzini. Siamo lieti che le abbia recepite e che si sia impegnato a esaminarle insieme ai competenti tecnici regionali, che a inizio anno avevano svolto un sopralluogo, accogliendo una nostra specifica richiesta di intervento congiunto in loco. In molti, ad esempio, hanno compreso che piazza XXIV maggio non può essere avulsa dal progetto».

    «Siamo favorevoli all’operazione di recupero – concludono-, come quasi tutti i varazzini, visto che il 70 per cento si era dichiarato favorevole in una consultazione popolare, ma continueremo a batterci sinchè le nostre richieste potranno essere riviste e, chissà mai, inserite nel progetto. Vogliamo che l’operazione sia fatta bene».
    A. REG.

    Commento by Comitato Ponente Varazzino — 13 Novembre 2008 @ 08:23

RSS feed for comments on this post.

Leave a comment

You must be logged in to post a comment.