Ponente Varazzino


8 Giugno 2007

Ristrutturazioni nei locali dei Cantieri Baglietto

Filed under: Cantieri Baglietto,NEWS DA VARAZZE — Comitato Ponente Varazzino @ 01:00

Comitato spontaneo di quartiere “Ponente Varazzino e dintorni
comitato@ponentevarazzino.com

Varazze, 07.06.2007.

PonentevarazzinoNews

Ristrutturazioni nei locali dei Cantieri Baglietto

Cantieri Baglietto di VarazzeTranquillizziamo quanti ci hanno chiesto chiarimenti sulle voci che circolano in città , al riguardo di un’eventuale recessione dagli accordi presi con i nostri responsabili comunali, da parte della proprietà  dei Cantieri Baglietto. Dalle notizie in nostro possesso, confermateci dal Direttore rag. Ratto, sono stati eseguiti interventi di risanamento su alcuni locali, per motivi di sicurezza e mantenimento; ed altri si renderanno sicuramente necessari, se i lavori di ristrutturazione e trasformazione dell’intera struttura si dovessero procrastinare nel tempo.

Chi segue il nostro volontario e disinteressato impegno a favore del quartiere e della città , ricorderà  cosa abbiamo scritto in occasione dell’incontro avuto con l’Amministratore Delegato dr. Biraghi (vedere post). Le necessità  operative dei Cantieri, hanno tempi diversi da quelli che abitualmente accompagnano le decisioni d’interventi urbanistici, che devono essere prese dalla Pubblica Amministrazione e dai politici. Avevamo previsto una possibile divergenza e presa di posizione da parte della proprietà  privata che, nonostante tutta la buona volontà , deve pur sempre attenersi a metodi di valutazione, delle convenienze ed opportunità , decisamente diverse da quelle degli Amministratori Comunali.

Incontri e trattative sono in corso, noi confidiamo sul fatto che i nostri Amministratori sapranno trovare una soluzione alle sopraggiunte difficoltà , e i nuovi proprietari dei Cantieri Baglietto valutare con serena obiettività  quanto loro richiesto e offerto. Siamo certi che i responsabili del Gruppo Camuzzi hanno messo in preventivo il possibile verificarsi di simili disguidi, ritardi e modifiche agli originari accordi, e sapranno ora trovare i necessari compromessi, nel loro interesse e in quello della città .

Firmato: Il direttivo

Nessun commento »

No comments yet.

RSS feed for comments on this post. | TrackBack URI

Leave a comment

You must be logged in to post a comment.