Ponente Varazzino


27 Maggio 2008

A Varazze il Tour a cavallo dall’Appennino al Mare

Filed under: - Gruppo Animazione Varazze,EVENTI E MOSTRE,NEWS DA VARAZZE — Comitato Ponente Varazzino @ 19:54

Comitato spontaneo di quartiere “Ponente Varazzino e Dintorni
comitato@ponentevarazzino.comwww.ponentevarazzino.com

Varazze, 27.05.2008.

PonentevarazzinoNewscavalli.jpg

A Varazze il Tour a cavallo
dall’Appennino al Mare

Domenica 1 giugno il Gruppo Animazione Varazze ospiterà  i partecipanti al tour a cavallo “Dall’Appennino al Mare”, organizzato dal gruppo di Valleggia “Mucchio selvaggio“.

I partecipanti, provenienti da tutto il nord Italia, partiranno il giorno 30 da Ovada per giungere domenica 1 Giugno, alle ore 13 circa, a Varazze .

Il GAV ospiterà  cavalieri e cavalli nella zona di Punta Aspera e offrirà  loro il pranzo (a base di pesce).

Programma del tour:

  • Venerdଠ30 partenza da Ovada con prima tappa a Prato Rondanino
  • Sabato 31 Prato Rondanino – Faiallo – Vara
  • Domenica 1 Vara – Varazze dove pernotteranno

I componenti del gruppo ” Mucchio selvaggio” da 4 anni portano i loro splendidi cavalli al “presepe vivente” nel parco del Boschetto.

Firmato: Il direttivo del GAV.

Riportiamo per chi vuole approfondire l’argomento un articolo di “Panorama” Liguria Hitech ““ oltre il mare – a spasso, in bici a cavallo

“Per chi ama il mare ma anche la montagna. Per chi scala e s’arrampica ma, in fondo, preferisce passeggiare.

Per chi va a cavallo ma non disdegna la bici. Per chi vuole addentrarsi nella natura più selvaggia ma a ha disposizione solo 24 ore. La Liguria è il posto ideale.

Soprattutto in questa stagione. Il tempo permette ancora di stare all’aperto e l’agenzia regionale per la promozione turistica In Liguria e l’Associazione Alta via dei monti liguri hanno appena potenziato e presentato i sette Centri di servizi per visitatori nei parchi naturali e lungo i loro tracciati.

Un itinerario escursionistico lungo più di 400 chilometri che percorre tutta la dorsale montuosa della Liguria, da Ventimiglia a Sarzana. Con panorami unici (lo sguardo spazia verso il mare fino alla Corsica e dal lato opposto sull’arco delle Alpi verso il Monviso e il Monte Rosa) e la possibilità  di fare mille e una attività .

In questi nuovi centri, infatti, i visitatori possono ritirare gratis le nuove mappe territoriali con i tracciati dei sentieri escursionistici e di mountain bike, prenotare lo sherpa bus mare-monti per collegare le varie tappe del percorso e chiedere un servizio di accompagnamento (anche per i diversamente abili).

Ci sono proposte per ogni tipo di gamba: si può scegliere fra i trekking di più giorni e le passeggiate di poche ore, partendo dai valichi stradali e arrivando alle cime più vicine. Alcuni itinerari possono essere percorsi a cavallo e lungo tutto il tracciato si possono far riposare gli animali in stalle attrezzate appositamente. Per le bici, invece, ci sono 15 nuovi itinerari ad anello da percorrere: si possono consultare e scaricare qui (c’è l’indicazione dettagliata su lunghezza, dislivello, grado di difficoltà , tipologia di fondo).

Chi vuole fermarsi a mangiare e dormire, sull’intero percorso trova 31 agriturismo e posti tappa convenzionati dove gustare le specialità  liguri. In più, 106 alberghi e bed&breakfast segnalati lungo i percorsi (tutti offrono servizi per i bikers, compreso il trasporto dei bagagli da una tappa all’altra).

E per controllare che tempo fa, sono state posizionate lungo il tracciato quattro webcam con l’aggiornamento continuo delle immagini. Un’altra chicca tecnologica: si possono scaricare dal sito tutte le tracce Gps degli itinerari.”

Nessun commento »

No comments yet.

RSS feed for comments on this post.

Leave a comment

You must be logged in to post a comment.