Ponente Varazzino


1 Settembre 2010

Savona: Aiolfi dedica “Vetrine d’Artista” a Guglielmo Bozzano

Filed under: - Guglielmo Bozzano,Attualità,EVENTI E MOSTRE,NEWS DA VARAZZE — Comitato Ponente Varazzino @ 10:24

Comitato spontaneo di quartiere “Ponente Varazzino e dintorni

Varazze, 1 settembre 2010.                                            Home page

PonentevarazzinoNews

Aiolfi dedica “Vetrine d’Artista”  a Guglielmo Bozzano

Giovanni-Bozzano-Scorcio-urbano-di-SavonaL’associazione culturale Aiolfi di Savona promotrice dell’iniziativa “Vetrine d’Artista” presso le vetrine della Carisa, in corso Italia, nel continuare l’alternanza tra la presentazione di “voci” nuove del panorama della creatività contemporanea con “omaggi” a veri Maestri dell’arte del Novecento, informa che dal 7 al 28 settembre ci sarà la rara occasione di poter visionare alcuni acquerelli su carta realizzati da Guglielmo Bozzano (Varazze, 1913- ivi, 1999); le opere sono state selezionate dalla Dr.ssa Silvia Bottaro.

“Artista di levatura internazionale e di grande cultura, assai importante è il suo carteggio privato con altri artisti e letterati italiani e stranieri conservato ora dalla Fondazione Bozzano, dopo la recente scomparsa della sua amata compagna Vanna Giorgis. Bozzano ha studiato all’Accademia Ligustica di Belle Arti di Genova e fin dal 1941 ha iniziato la sua intensa e personale attività creativa ed espositiva: si ricordano le partecipazioni a tutte le Sindacali e Regionali Liguri, alle Promotrici e Quadriennali di Torino dal 1950 al 1961, la presenza alla XXV Biennale di Venezia, al Premio Golfo di La Spezia dal 1952 al 1961, alla mostra internazionale d’Arte Contemporanea di Roma del 1955.

Ebbe numerosi premi tra cui il Premio Varazze del 1967 a Varazze la sua Città natale e dove ha vissuto fino alla fine dei suoi giorni in una “casa museo-atelier” che rispecchiava la sua curiosità, la sua ricerca con la ceramica nel solco della tradizione popolare, opere connotate di un’elevata qualità tecnica. Molto intensi e sensibili i suoi acquerelli che riproducono la Natura, il paesaggio con un segno deciso, poetico e con una trasparenza cromatica alquanto originale e che ha risentito, in una certa maniera, della lezione di Rodocanachi e di Saccorotti. Illustratore perfetto dei Libretti di Mal’aria di Arrigo Bugiani. Un Artista ancora in gran parte tutto da scoprire e valorizzare al meglio, anche nei confronti della grande pittura del Novecento”.

Nella foto: Guglielmo Bozzano: Scorcio urbano di Savona, anni ’60, acquerello su carta, cm. 25X17

Fonte: Albenga Corsara

Nessun commento »

No comments yet.

RSS feed for comments on this post.

Leave a comment

You must be logged in to post a comment.