Ponente Varazzino


5 Giugno 2011

Varazze: Marine di G. Bozzano e navi in bottiglia in esposizione nella ‘Casa-Museo’ di Via Roma

Comitato spontaneo di quartiere “Ponente Varazzino e dintorni

Varazze,  5 giugno 2011.                                            Home page

PonentevarazzinoNews

Marine di G. Bozzano e navi in bottiglia in esposizione nella ‘Casa-Museo’ di Via Roma

Nella sede di via Roma 8, interno 2b, è stata inaugurata la nuova mostra “Marine di Guglielmo Bozzano e navi in bottiglia”, allestita dalla Fondazione Bozzano-Giorgis. Come nelle precedenti edizioni sono esposte opere di Guglielmo e pezzi della collezione di Guglielmo e Vanna. La sala che li ospita presenta le mille sfumature d’azzurro delle Marine, tutte simili e tutte diverse, e il brillio dei vetri delle preziose bottiglie che racchiudono navi dai molti alberi e dalle cento vele.

Tra i presenti all’inaugurazione, oltre al Sindaco, molti affezionati amici dei coniugi Bozzano, che considerano questo appuntamento una nuova e attesa occasione per ammirare e scoprire qualche inedito del tocco delicato eppure così efficace dell’artista.

La scelta della Fondazione è caduta quest’anno sul tema del mare, che l’estate precoce rende particolarmente attuale e … “Il mare Mediterraneo ha una presenza ricorrente nella pittura di Guglielmo Bozzano. Il mare di Varazze, con quella inconfondibile voce, che gli fu familiare fin dall’infanzia. Il mare chiuso tra i promontori a picco della Riviera. Il mare aperto che cambia colore ad ogni ora. … … … Il mare che spinge inesorabilmente lo sguardo d’ognuno fino alla linea luminosa dell’orizzonte, creando l’ansia di un altrove più vasto. … … … Il mare che ci fa sentire all’origine della vita. … … … Il mare come metafora della nostra enigmatica esistenza misteriosamente tesa al sublime.

E ancora …. “Le navi in bottiglia sono straordinari capolavori di mani umili e pazienti guidate da arguzia e fantasia. Bianco-alate o spoglie appaiono come microcosmi segreti: creature destinate alla fuga ma trattenute dentro labili riflessi di un vetro color dell’acqua. Leggere come nuvole nell’aria, son gravi di memorie e di nostalgia. Forse più di ogni altra espressione popolare rappresentano, in modo efficace l’ansia di evasione che lo spirito umano da sempre coltiva dentro di sé: quasi pensieri votivi o sogni alteri e fragili, prigionieri di un angusto spazio, iridescente e provvisorio come un soffio.

Queste parole di Giorgio Olcese, presidente della Fondazione, sono la miglior presentazione di quanto il visitatore troverà nella mostra.

Il pubblico è invitato ad accertarsene dalle ore 17 alle ore 19 del 5, 11 e 12 giugno.

Galleria fotografica: clicca << … QUI … >>

Fondazione Bozzano – Giorgis (o.n.l.u.s.). Via Roma, 8. 17019 Varazze (SV)

Precedente post sull’argomento

Nessun commento »

No comments yet.

RSS feed for comments on this post.

Leave a comment

You must be logged in to post a comment.