Ponente Varazzino


15 Febbraio 2012

Varazze. Pellegrinaggio in Polonia con l’Unitalsi Liguria

Filed under: Attualità,EVENTI E MOSTRE,NEWS DA VARAZZE — Comitato Ponente Varazzino @ 08:06

PonentevarazzinoNews

Varazze, 15.02.2012.                               Home page

Pellegrinaggio in Polonia con l’Unitalsi Liguria

La Sezione Liguria dell’Unitalsi organizza un pellegrinaggio in Polonia che si svolgerà da martedì 1 a domenica 6 maggio 2012. Temine ultimo delle iscrizioni giovedì 23 febbraio. Oltre tale termine le domande di partecipazione verranno accettate con riserva. Programma:

Martedì 1. Milano Malpensa/Varsavia
Partenza con il volo di linea della LOT per Varsavia delle ore 10.55 e arrivo alle 13.05. Incontro con l’accompagnatore. Pranzo in ristorante. Pomeriggio dedicato alla visita della città che sorge sul fiume Wisla, lungo la strada Parigi, Berlino, Mosca, esattamente al centro d’Europa. Varsavia è passata attraverso numerose guerre e catastrofi ma si può dire che oggi sia tornata alle sue migliori tradizioni e alla sua affascinante atmosfera. La Città Vecchia, anch’essa annoverata nel patrimonio mondiale dell’UNESCO, è stata completamente ricostruita dopo la guerra, utilizzando le pietre originali. Si possono ammirare sulla Piazza del Mercato, le stupende facciate rinascimentali e barocche dei palazzotti appartenuti alle ricche famiglie borghesi. Si visiterà quindi la Cattedrale di San Giovanni (XlII-XV sec.), nei cui sotterranei riposano gli uomini insigni della Polonia. Santa Messa nella Chiesa di San Stanislao Kostka, chiesa di Padre Jerzy Popieluszko. Cena e pernottamento in Hotel a Varsavia.

Mercoledì 2. Varsavia/Czestochowa
Prima colazione in albergo. Mattinata continuazione delle visite della città compreso il castello reale. Pranzo in ristorante. Trasferimento a Czestochowa. Sosta a Niepokalanow per la visita di uno dei più recenti santuari polacchi. Questo posto è inscindibilmente legato con la figura di San Massimiliano Maria Rajmund Kolbe, martire del campo di sterminio di Auschwitz. Negli anni 1948-54 sulle fondamenta costruite nel 1939 fu eretta una chiesa. Nel 1980 Papa Giovanni Paolo II le conferì il titolo di Basilica minore. Visita e Santa Messa. Arrivo in serata a Czestochowa. Sistemazione nelle camere riservate. Cena e pernottamento in Hotel a Czestochowa.

Giovedì 3. Czestochowa
Pensione completa in albergo. Santa Messa nel Santuario. Visita del Santuario Jasna Gora: il più importante centro di culto religioso della Polonia e meta di grandi pellegrinaggi le cui tradizioni risalgono al trecento dove il Papa Giovanni Paolo II si recò decine di volte per inchinarsi davanti all’immagine della Madonna Nera per la quale nutriva una particolare devozione. Santa Messa nel Santuario. Pranzo. Pomeriggio dedicato alle partecipazioni nelle funzioni religiose e visite individuali. Cena e pernottamento in Hotel a Czestochowa.

Venerdì 4. Czestochowa/ Auschwitz/Wadowice/Kal W Aria Zebrzydowska/Cracovia
Prima colazione in albergo. Trasferimento Oswiecim visita del museo l’ex campo di concentramento di Auschwitz Birkenau. Il complesso identifica genericamente l’insieme di campi di concentramento e il campo di sterminio costruiti durante l’occupazione tedesco nazista della Polonia nei pressi della cittadina polacca di Oswiçcim (in tedesco Auschwitz) che si trova a circa 60 chilometri ad ovest di Cracovia. Svolse un ruolo fondamentale nei progetti di “soluzione finale della questione ebraica”, eufemismo con il quale i nazisti indicarono lo sterminio del popolo ebraico (anche se nel campo trovarono la morte anche molte altre categorie di internati), divenendo rapidamente il più grande ed efficiente centro di sterminio. Oggi quel che resta di quel luogo è patrimonio dell’umanità. Visita. Pranzo. Trasferimento a Wadowice dove ogni edificio ed ogni pietra ricordano l’infanzia e la giovinezza di Karol Wojtyla; persino i dolci mangiati dopo l’esame di maturità nella pasticceria locale e da lui più tardi menzionati, sono entrati nella leggenda. Visita. Trasferimento a Kalwaria Zebrzydowska e visita del Santuario. Trasferimento a Cracovia. Arrivo in serata. Sistemazione nelle camere riservate. Cena e pernottamento in Hotel a Cracovia.

Sabato 5. Cracovia/Wieliczkalcracovia
Prima colazione in albergo. Partecipazione alle funzioni religiose. Mattinata dedicata alla visita di Cracovia dove il Papa per anni svolse la funzione di sacerdote e poi di arcivescovo. L’itinerario turistico “Giovanni Paolo II comprende tutti i luoghi a lui collegati, come ad esempio il Palazzo Arcivescovile dalla cui finestra durante i suoi pellegrinaggi teneva delle indimenticabili conversazioni notturne con i suoi connazionali e Blonia, dove celebrò la messa per due milioni di persone. Il centro storico è stato riconosciuto dall’Unesco come uno dei più preziosi complessi architettonici del mondo. Si potranno ammirare: la Cattedrale, l’Università Jagellonica, la Piazza del Mercato, la Chiesa di Santa Maria. Pranzo in ristorante. Escursione a Wieliczka per la visita alla più antica miniera di salgemma d’Europa, monumento storico dichiarato dall’UNESCO monumento naturale di cultura a carattere mondiale. La miniera viene sfruttata dal 1044. Tra gli altri fu visitata da Goethe e Balzac. Famose le magnifiche cappelle sotterranee: la cappella di Santa Kinga, rilucente di rocce cristalline e la cappella di Sant’Antonio, interamente scavata in un blocco di sale. Al termine rientro a Cracovia. Visita del Santuario della Divina Misericordia a Lagiewniki, dove si venera il corpo di Santa Faustina Kowalska. Cena e pernottamento in Hotel a Cracovia.

Domenica 6. Varsavia/Milano Malpensa
Prima colazione in albergo. Santa Messa. Trasferimento all’aeroporto di Varsavia. Pranzo in ristorante lungo il percorso. Ore 19.45 partenza con il volo di linea della LOT per Milano Malpensa. Ore 21.55 arrivo all’aeroporto di Milano Malpensa e fine dei servizi.

Quota di partecipazione €.1.040,00 + €. 15,00 quota associativa anno 2012. Supplemento camera singola €. 150,00. Acconto da versarsi al momento dell’’iscrizione €. 300,00. Saldo 30 giorni prima della partenza.

La quota comprende: Trasporto aereo con volo di linea LOT Milano MXP, Varsavia/Milano; Tasse aeroportuali e di sicurezza; pensione completa per tutto il soggiorno in Hotel di categoria 4/3 stelle; trasferimento in pullman da Genova a Aeroporto Malpensa e ritorno; Guida/Accompagnatore in italiano per l’intero Pellegrinaggio; Bus Gran Turismo; Radio Guide per l’intero Pellegrinaggio; Assicurazione infortuni.
La quota non comprende: Eventuali variazioni di costo per tasse aeroportuali e suppl. carburante; Le bevande; Assicurazione annullamento viaggio, Extra di carattere personale; Quant’altro non indicato in “La quota comprende”.

Info: Unitalsi, Sezione Ligure. Via Assarotti 44/2, 16122 Genova. 010/811892.
sito: www.unitalsi.eu

1 commento »

  1. da /RSVN/ Gita in Polonia con l’Unitalsi. Pochi giorni per iscriversi al tour di maggio [Continua … ]

    Commento by Comitato Ponente Varazzino — 29 Febbraio 2012 @ 15:45

RSS feed for comments on this post.

Leave a comment

You must be logged in to post a comment.