Ponente Varazzino


3 Gennaio 2015

Varazze. Inaugurata una targa in ricordo del poeta ligure e scrittore Ernesto Pisani

Filed under: - U Campanin Russu,Attualità,E: VIDEO,EVENTI E MOSTRE,NEWS DA VARAZZE — Comitato Ponente Varazzino @ 20:07

PonentevazzinoNews

Varazze, 3.01.2015.                                        Home page

Inaugurata a Varazze una targa in ricordo del poeta ligure e scrittore Ernesto Pisani

C’era il cuore del borgo di Varazze, il primo gennaio, all’inaugurazione di una piastrella ricordo affissa sulla facciata lato di via Buranello, dove nacque nel 1935 Ernesto Pisani, scrittore e poeta ligure, che ha “cantato” in numerose raccolte di versi la sua e nostra Città, con una passione da vero figlio affettuoso e mai dimentico di queste sue radici e colonna dell’Ass. “ U Campanin Russu” fin dalla sua rifondazione (1973).

Alla cerimonia erano presenti la moglie Laura e le figlie Alessandra ed Elisa, il Sindaco di Varazze Alessandro Bozzano, gli Assessori Mariangela Calcagno e Luigi Pierfederici, l’ex Sindaco Giovanni Delfino, il parroco di S. Ambrogio don Claudio Doglio, che ha benedetto la targa, il Presidente del “Campanin Russu” Giovanni Ghione, Tomasi Pastorino e Gianni Giusto, Televarazze con Piero Spotorno e tanti altri amici ed estimatori di Ernesto, vero maestro della lingua genovese e iniziatore, nel secondo dopoguerra, del suo rilancio scritto a Varazze e aree circostanti.

Mario Traversi, vecchio amico e collaboratore del Pisani, ha letto la poesia “Borgo de Vaze”, dello stesso Ernesto, lirica che descrive in un refrain di nostalgico amore, il quartiere dove nacque e crebbe il nostro indimenticabile amico e poeta. Alla cerimonia ha fatto seguito un rinfresco offerto dalla famiglia Pisani.

(Nell’allegato collage fotografico: Laura, Alessandra, Elisa, moglie e figlie di Pisani, con il Sindaco Bozzano, il past Sindaco Delfino, Calcagno,Traversi, don Doglio, Spotorno, Bassafontana e tanti altri non ripresi da questi scatti.)

Ernesto Pisani, noto e stimato poeta dialettale varazzino, è mancato all’affetto dei suoi famigliari, dei concittadini ed amici, a inizio dicembre 2006. Studioso, ricercatore ed esperto cultore del dialetto varazzino, con le sue poesie ha collaborato alla pubblicazione del “Lunaio de Vaze” e scritto diversi libri.

Per approfondire. “La poesia di Ernesto Pisani, come molta lirica contemporanea in ligure, è per lo più rivolta ad un’indagine interiore che trae spunto dal paesaggio per riflessioni esistenziali. L’amore, gli affetti familiari, i rimpianti, l’aspirazione ad una vita appartata, i ricordi delle glorie liguri del passato costituiscono la sostanza di un verso fondamentalmente narrativo, con buone capacità descrittive. Ha pubblicato: del 1978 ‘N’arbanella d’anciöe e del 1981 e öe do sô.” (Da: http://digilander.libero.it/alguas/varazze.html)

Fotogallery >>

Video di Giuseppe Bruzzone: Cimento Invernale 2015 con a seguire cerimonia inaugurazione targa in ricordo di Ernesto Pisani >>

Collegamento a siti che hanno pubblicato alcune poesie di Ernesto Pisani:

. “Ciassa Sarzan, ‘na neutte de frevâ” >>

. E öe do sô >>

Nessun commento »

No comments yet.

RSS feed for comments on this post.

Leave a comment

You must be logged in to post a comment.