Ponente Varazzino


6 Maggio 2007

Varazze – Iniziano i lavori al viadotto Rio Cucco

Filed under: NEWS DA VARAZZE — Comitato Ponente Varazzino @ 20:57

Comitato spontaneo di quartiere “Ponente Varazzino e dintorni
comitato@ponentevarazzino.com

Varazze, 05.05.2007.

PonentevarazzinoNews

documento-095.jpgViadotto “Rio Cucco” – autostrada Savona-Genova –
a breve inizieranno i lavori

Sollecitati dagli abitanti della zona attraversata dal viadotto “Rio Cucco” dell’autostrada Savona-Genova, che ci hanno invitati nelle loro case, per renderci conto delle vibrazioni e rumori che devono quotidianamente sopportare, ci siamo nuovamente messi in contatto con i responsabili della Società  Autostrada SpA della sede di Genova, per cercare di avere notizie aggiornate sull’iter burocratico della pratica inerente all’assegnazione dell’appalto, e una data d’inizio lavori.

Dopo il consueto e paziente giro di telefonate e contatti, siamo riusciti ad avere conferma che i lavori sono stati assegnati, e chi deve eseguire l’intervento è già  in contatto con gli uffici comunali di Varazze, per ottenere i necessari permessi e concordare l’inizio dei lavori, come ci ha confermato l’addetto della Polizia Municipale, che ha trattato con gli incaricati dell’impresa appaltatrice.

Tranquillizziamo pertanto quanti interessati, augurandoci che l’intervento si dimostri veramente risolutore degli inconvenienti riscontrati sulla struttura, e cessino finalmente vibrazioni e rumori, che tolgono sonno, tranquillità  e sicurezza a chi abita sotto al viadotto. Dovremo inevitabilmente subire un minimo di disagio, particolarmente chi abita a monte del viadotto e a Castagnabuona. Chiediamo a tutti di avere pazienza e collaborare per facilitare l’esecuzione dei lavori, necessari a mettere in sicurezza la struttura e recuperare la serenità  a chi da tempo l’ha persa.

Seguiremo l’evolversi della situazione e vi terremo informati tramite le nostre news, la mailing list e i punti informatavi sparsi nel quartiere.

Firmato: Il direttivo.

Nessun commento »

No comments yet.

RSS feed for comments on this post. | TrackBack URI

Leave a comment

You must be logged in to post a comment.