Ponente Varazzino


19 Giugno 2008

Varazze – Critici sul recupero del retro porto che non tiene conto di pregressi disagi

Filed under: - Recupero del Retroporto,A)-TEMI IN DISCUSSIONE,NEWS DA VARAZZE — Comitato Ponente Varazzino @ 17:14

Comitato spontaneo di quartiere “Ponente Varazzino e Dintorni
comitato@ponentevarazzino.com
www.ponentevarazzino.com

Varazze, 19.06.2008.il-vecchio-campo-sportivo-di-varazze-in-un-fine-settimana-primaverile.jpg

PonentevarazzinoNews

Critici sul recupero del retro porto
che non tiene conto di
pregressi disagi

In questo ultimo mese abbiamo volutamente deciso di non scrivere del progetto di recupero urbano del quartiere di San Nazario, per evitare di alimentare ulteriormente contrasti e polemiche, che rischiano di complicare una questione già  piuttosto ingarbugliata.

Potevamo continuare a tacere, e lo avremmo volentieri fatto se le richieste e sollecitazioni, dei tanti che seguono il nostro impegno sociale a favore del quartiere e della città , non ci avessero pressato e sollecitato per essere tenuti informati con serietà  e coerenza, come noi si, da sempre siamo abituati a fare.

Assicuriamo subito chi era preoccupato per una nostra improbabile sottomissione o ancor peggio resa incondizionata; siamo sempre vivi e vegeti, per niente rassegnati, impegnati non solo sul fronte retro porto, anche se sicuramente per noi riveste particolare importanza, come siamo sicuri per tutti i varazzini che amano la propria città .

Mai abbiamo smesso di seguire con attenta discrezione l’iter burocratico, che deve ancora completarsi. Solo ieri abbiamo parlato con l’Architetto della Regione Liguria al momento incaricato della pratica e che dovrà  verificare, dopo aver ricevuto dal Comune di Varazze le necessarie informazioni e chiarimenti, la compatibilità  e il rispetto di leggi e regolamenti.

Da parte nostra siamo certi di aver fornito adeguate giustificazioni, a tutti gli Uffici, Enti, Forze Politiche locali, Provinciali, Regionali ed ai Responsabili Tecnici e Politici interessati dal Progetto, iniziando dal Presidente Ing. Claudio Burlando, spiegando dettagliatamente le richieste di modifica avanzate.

Riteniamo di essere stati capiti. Di aver dimostrato quanta buona fede anima e supporta l’iniziativa, come pure che non è colpa nostra se hanno deciso di recuperare una importante zona cittadina abbandonata e degradata da troppo tempo, senza considerare:

  • di risolvere un pregresso disagio di viabilità , anzi di complicarlo maggiormente;
  • di inserire nel perimetro del Distretto T1 la confinante piazza d’ingresso, per chi arriva in treno a Varazze, e da dove parte anche il “Carruggio” che attraversa tutta la città .

Confidiamo che il recupero urbano di San Nazario avvenga al più presto, e che gli Amministratori Varazzini rivedano la loro posizione, autonomamente sarebbe meglio, oppure consigliati dal giudizio dei Tecnici e Responsabili Politici della Regione Liguria.

Siate fiduciosi, anche se non scriviamo continueremo a seguire questo argomento come tutti gli altri che abbiamo in sospeso. I tempi sono purtroppo lunghi quando si tratta con la Pubblica Amministrazione, ci vuole tantissima pazienza, sopportazione per non parlare della costanza e determinazione. A noi non difettano!

Firmato: il direttivo.

Nessun commento »

No comments yet.

RSS feed for comments on this post.

Leave a comment

You must be logged in to post a comment.