Ponente Varazzino


27 Novembre 2010

Varazze ha intitolato al Dr. Giuseppe Massone la scuola elementare di via Camogli, nel centenario della nascita

Comitato spontaneo di quartiere “Ponente Varazzino e dintorni

Varazze, 27.11.2010.                                          Home page

PonentevarazzinoNews

Varazze ha intitolato al Dr. Giuseppe Massone la scuola elementare di via Camogli, nel centenario della nascita

Varazze_27.11.2010_Intitolazione scuola primaria a Giuseppe MassoneL’Amministrazione Comunale, unitamente alla Sabato 27 novembre, l’Amministrazione Comunale, unitamente alla Direzione Didattica e al Consiglio di Circolo, hanno dedicato al dott. Giuseppe Massone le Scuole Elementari di Varazze.

La cerimonia è iniziata con la santa messa presieduta da mons. Andrea Giusto e celebrata nell’Aula Magna della scuola insieme a nove sacerdoti tra parroci locali, padri Carmelitani, Cappuccini e Domenicani.

Tra i fedeli erano presenti anche due padri dell’Ordine Ospedaliero dei Fatebenefratelli. Il piccolo coro “Le Primule”, ben diretto dall’insegnante Lucina Bottino, ha animato la messa, donando un tocco di semplicità e freschezza alla cerimonia. Al termine della funzione il dott. Marco Galleano, vice presidente dell’Ass. Medici Cattolici di Savona, ha letto la preghiera del medico, mentre la nipote Paola ha fatto conoscere quella scritta per Giuseppe Massone“servo di Dio”. La preghiera ha avuto il “nulla osta” vescovile per la stampa di immaginette, di cui si stanno occupando i padri Cappuccini di Genova.

La grande e sentita partecipazione di cittadini di ogni età ha mostrato ancora una volta quanto siano ancora vivi nel loro cuore la stima e il ricordo del dott. Massone. “Un medico pediatra che non solo ha svolto con perizia e carità la sua professione, ma è anche entrato in maniera attiva e profonda nel tessuto sociale della città, lasciando un’impronta profonda e personale” così lo ha ricordato mons. Giusto che, nel preambolo alla messa, aveva anche posto l’attenzione sull’importanza che ha l’intitolazione di una scuola, “essa non deve essere fine a se stessa, ma deve avere funzione di stimolo all’esempio”. La cerimonia si è conclusa con la benedizione della targa, posta all’ingresso dell’edificio scolastico. Il sindaco Giovanni Delfino, ricordando la figura del tanto amato concittadino, ha posto, tra le motivazioni dell’intitolazione, il fatto che la scuola si trovi di fronte all’abitazione dove il dottor Massone visse ed esercitò la sua professione.

Nel corso della celebrazione, l’Ass. Pria Faja ha presentato una targa, commemorativa il centenario della nascita del dott. Giuseppe Massone, che poi porrà nella sua sede delle Faje. Entrambe le targhe sono state realizzate in ceramica dall’artista varazzina Anna Pittaluga che tanto collaborò con il dott. Massone realizzando, per esempio, il bozzetto della statua di S. Caterina posta nel Marina di Varazze, le stazioni della via Crucis e il quadro della deposizione che abbelliscono la Chiesa parrocchiale delle Faje.

Tra i presenti: due ex sindaci di Varazze: G.B. Parodi, conosciuto da tutti come “Cicci”, e G. B. Busso; l’ex sindaco di Genova Adriano Sansa, l’Europarlamentare Oreste Rossi, il dott. Cesare Donini per le Conferenze di San Vincenzo, il presidente dell’Ass. Medici cattolici dott. Giancarlo Torello, gli Assessori Angelo Patanè, Antonio Franzone, Gianantonio Cerruti, Mariangela Calcagno, il Comandante della Polizia Municipale Luigi Narizzano, Lorenzo Ravano della Protezione Civile, la grande Famiglia Oratoriana Salesiana, l’ACR, rappresentanti del Corteo Storico e Sacre Rappresentazioni di S. Caterina, i Caterinati, la CRI, l’AVIS, l’AVO e più in generale l’associazionismo cittadino, ma anche tante altre personalità della società civile, socialmente attiva ed impegnata per il bene di tutta la comunità.

Galleria fotografica: clicca << … Q U I … >>

Precedente post sull’argomento

Nessun commento »

No comments yet.

RSS feed for comments on this post.

Leave a comment

You must be logged in to post a comment.