Ponente Varazzino


27 Giugno 2011

Varazze. WWF Savona: raddoppiamo gli alberi nelle nostre città!

Filed under: - Tutela del Verde,Attualità,COMUNICATI E COMMENTI DEL DIRETTIVO,NEWS DA VARAZZE — Comitato Ponente Varazzino @ 06:30

Comitato spontaneo di quartiere “Ponente Varazzino e dintorni

Varazze,  27.06.2011.                                            Home page

PonentevarazzinoNews

WWF Savona: raddoppiamo gli alberi nelle nostre città!

Riceviamo e pubblichiamo il comunicato del WWF Savona, che tratta della poca attenzione riservata dai nostri Pubblici Amministratori alla difesa e protezione del patrimonio arboreo cittadino, sempre più minacciato dalle pressanti richieste per la realizzazione di abitazioni, locali per servizi, pubblici parcheggi e box privati.

Argomento sicuramente complesso e non facile da trattare in questo contesto, che però sicuramente riguarda anche Varazze, città ancora priva di precise nome che regolamentino e tutelino il patrimonio verde pubblico e privato. Lo stiamo chiedendo da tempo, troppo tempo, senza riuscire ad ottenere la dovuta attenzione. Chissà se i nostri attuali Amministratori riusciranno prima o poi a varalo, facendo fare alla città un deciso passo avanti nel rispetto e tutela dall’ambiente e della qualità della vita? Sarebbe una doverosa dimostrazione di rispetto e considerazione nei confronti dei propri concittadini ed elettori.

Comunicato WWF Savona. “490.000 Cittadini hanno votato il 12 e 13 Giugno a Milano in un referendum per raddoppiare il numero di alberi in città. Partendo proprio da questo spunto,  il WWF Savona ed il WWF Liguria invitano tutte le Amministrazioni Comunali della Regione a implementare localmente un piano di piantumazione di nuovi  alberi per raddoppiarne il numero nelle Città e nei Paesi liguri.

Gli alberi:

  • In città sono per noi cittadini dei “Preziosi Alleati” e rappresentato una importante risorsa per una migliore qualità della vita di tutti noi cittadini e dei nostri turisti.
  • Sono dei veri e propri “Polmoni Verdi” per la città: grazie alla sintesi clorofilliana, assorbono anidride carbonica e liberano ossigeno nell’aria circostante. Un albero di grandi dimensioni produce ogni giorno ossigeno per 4 persone!
  • Abbattono il pulviscolo atmosferico ed i gas inquinanti emessi dal traffico cittadino, rimuovono dall’atmosfera le particelle ultra-fini, così dannose per le vie respiratorie. Combattendo l’inquinamento ci permettono di respirare meglio!
  • Nei nostri viali assorbono i rumori del traffico, dando un importante contributo alla nostra salute acustica.
  • Ci regalano ombra e refrigerio, così importante nelle estati in città, a volte caldissime! Riducono la temperatura dell’aria che li circonda, attenuando gli eccessi di temperatura!
  • Sui marciapiedi ombreggiano asfalto e cemento e rinfrescano tutto il vicinato.
  • Hanno anche  una importante Funzione Economica! La quotazione di case poste in zone alberate è superiore a quella dove non ci sono aree verdi.
  • Aumentano sensibilmente il valore di mercato degli immobili nelle vicinanze!
  • La vista degli Alberi e della loro “Bellezza” influenza positivamente l’umore e mitiga lo stress causato dal vivere nelle nostre città caotiche.
  • Ci riportano in città … la “Natura”, con il ciclo delle sue Stagioni.
  • Ospitano uccelli che riempiono l’aria con i loro gorgheggi e rallegrano il cuore.
  • In città meritano quindi da parte nostra un Grande Amore, Rispetto, Cura, Tutela e Protezione!
  • Sono davvero i “Migliori Amici” di noi Cittadini!…. Raddoppiamone il numero anche nelle nostre città e nei nostri Paesi.”

(WWF Savona Stefano Gatti, Delegato alla Tutela del Patrimonio Arboreo; Anna Fedi, Presidente del WWF Savona; Marco Piombo, Presidente del WWF Liguria.)

Lo scopo finale del WWF è fermare e far regredire il degrado dell’ambiente naturale del nostro pianeta e contribuire a costruire un futuro in cui l’ uomo possa vivere in armonia con la natura.”

Nessun commento »

No comments yet.

RSS feed for comments on this post.

Leave a comment

You must be logged in to post a comment.