Ponente Varazzino


27 Giugno 2011

Varazze: Commovente e positiva conclusione del “campo scuola vela 2011” per giovani affetti da diabete

Comitato spontaneo di quartiere “Ponente Varazzino e dintorni

Varazze,  27.06.2011.                                            Home page

PonentevarazzinoNews

Commovente e positiva conclusione del “campo scuola vela 2011” per giovani affetti da diabete

Domenica 26 giugno, presso la base nautica del VCN si è conclusa l’undicesima edizione del “campo scuola vela” per bambini affetti da diabete, presenti il sindaco Prof. Giovanni Delfino, l’assessore Angelo Patanè, il consigliere Paolo Patruno, Vittorio Badano, locale delegato CONI Veterani, il Comandante dell’Uff. Marittimo, Roberto Ferrari, dirigenti associazioni sportive e genitori.

Organizzato dall’Associazione Diabete Giovanile di Genova, in collaborazione con il Centro Regionale di Diabetologia Pediatrica del Gaslini, la Clinica Pediatrica dell’Università di Genova, la locale Casa di Accoglienza Fatebenefratelli, il Varazze Club Nautico e con il sostegno della Fondazione De Mari e della Roche Italia Area Diagnostics, deve il suo longevo successo alla fattiva disponibilità di tanti volontari e soci del Club varazzino, unica struttura in Italia dove si tiene un corso così articolato a dall’indubbia validità socio-educativa: insegnare a gestire l’autocontrollo glicemico, in abbinamento a quello velico.

Seguiti con la massima attenzione da una qualificata equipe sanitaria composta da 10 specialisti: Dr. Nicola Minuto, specialista scientifico del Gaslini; D.ssa Roberta Bonelli, psicologa; Clara Rebora, responsabile gruppo infermieristico; Sandra Santoni, dietista; Alice Parodi, psicologa; Chiara Russo, Katia Perri e Marta Marchi, specializzande in pediatria; Valentina Romeo e Monica Mielsch, studentesse in scienza infermieristiche pediatriche; imparano a reagire con la dovuta concentrazione alle significative condizioni di stress fisico e mentale alle quali vengono sottoposti, spesso per la prima volta, fuori dalla giornaliera routine ospedaliera o della propria casa.

I positivi risultati conseguiti dai 29 bambini presenti a questa edizione, come nelle precedenti, sono stati resi possibili anche e soprattutto dall’amorevole e specifica competenza di un folto gruppo di tecnici istruttori e validi aiutanti, messi a completa disposizione del progetto dal presidente del VCN, Gianni Carosso, coordinati da Marcella Ercoli e Alessandro Maffei, di seguito elencati per rendere merito al loro impegno e disponibilità: Elisa Giargia, Erika Suppa, Federica Ascenso, Laura Damele, Martina Ferrari, Filippo Moffa, Giampaolo Timossi, Lorenzo Brigati, Lorenzo Ferro, Mattia Maffei, Pascal Tropiano.

Sabato 25 giugno, approfittando di una mattinata di avverse condizioni meteo, i bambini hanno potuto visitare il Museo del Mare e la bella darsena di Marina di Varazze, mentre il pomeriggio è stato dedicato alle uscite in mare sul “Dragon Boat” (canoa da 12 m e 22 posti), appositamente fatto arrivare da Savona, grazie alla disponibilità della Canottieri Sabazia e di Tonino Invincibile, il suo simpatico timoniere.

Per potersi rendere conto dell’utilità e di quanto può influire sul futuro dei giovani allievi-pazienti, una settimana di “campo scuola vela”, è assolutamente necessario trovarsi li in mezzo a loro; tra ragazzi, medici, infermieri, educatori, istruttori, responsabili delle associazioni e volontari, tutti affaccendati a garantire la migliore accoglienza, ospitalità, sicurezza e preoccupati di mettere i giovani nelle migliori condizione per poter apprendere le tecniche di controllo della malattia e quelle necessarie a governare una barca a vela.

Giuseppe Boriello, presidente della A.D.G. di Genova, ci ha spiegato che la decisione di associare alla tradizionale settimana di istruzione sull’autocontrollo del diabete, un corso di iniziazione alla vela risale al 2001, quando l’iniziale idea dell’albisolese Alessandro Maffei, esperto del settore e responsabile di Area di Roche Diagnostics, ha incontrato Francesco Bortoletto, istruttore di vela del VCN, da sempre attento e preparato a trattare simili tematiche, ed insieme ottengono il suo favorevole parere e quello di Mario Cotellessa, responsabile del Centro Regionale di diabetologia Pediatrica di Genova. A quella prima esperienza è seguito un crescendo di adesioni e successi conseguiti, ed è proprio il caso di dirlo, sul “campo”, tutti insieme: bambini, famiglie, gruppo medico-sanitario, istruttori e tecnici del VCN, volontari, Enti ed Aziende collaboranti e sostenitori, con grande soddisfazione degli organizzatori, che ogni anno, in occasione del discorso di fine corso, non riescono a evitare la commozione che li assale incontrollata e incontrollabile, a renderli ancora più apprezzati e considerati.

Appuntamento per tutti alla dodicesima edizione di “campo scuola vela”, sempre qui a Varazze, presso la base nautica del VCN che, per l’occasione, dopo il via libera ai lavori di sistemazione dato dai competenti uffici regionali, sicuramente sarà più ospitale ed accogliente.

Galleria fotografica: clicca
<< … QUI … >>

1 commento »

  1. da /Ligurianotizie/ Bene il “Campo Scuola Vela 2011” di Varazze per i bambini affetti da diabete [Continua … ]

    Comment di Comitato Ponente Varazzino — 28 Giugno 2011 @ 12:00

RSS feed for comments on this post.

Leave a comment

You must be logged in to post a comment.