Ponente Varazzino


9 Maggio 2013

Varazze. Cantieri Baglietto: Azimut|Benetti assumerà tutti i dipendenti in CIG

PonentevarazzinoNews

Varazze, 9.05.2013.                                  Home page

Cantieri Baglietto Varazze: Azimut|Benetti assumerà tutti i dipendenti in CIG

Con l’allegato Comunicato stampa l’Assessore all’Urbanistica Gerolamo Carletto informa del raggiunto accordo, di massima, con il Gruppo Azimut|Benetti per l’assunzione di tutti i dipendenti ancora in forza al Cantiere Baglietto di Varazze, nel rispetto di alcune condizioni che saranno al più presto accertate, definite, accettate e sottoscritte dalle parti.

E, con questo ennesimo preaccordo, ci auguriamo di poter presto scrivere la parola ”fine” ad una lunga e travagliata trattativa, sempre che la “Procedura”, rappresentata dal Rag. Galantini non intervenga sollevando ostacoli procedurali o rivendicando diritti propri disattesi da comportamenti di parte, in più occasioni evidenziati e dallo stesso deprecati.

Passate esperienze ci inducono ad essere cauti e ad attendere firme definitive prima di poter gioire, anche se altre erano le nostre aspettative per il salvataggio dello storico marchio della nautica varazzina, famoso in tutto il mondo: il “gabbiano ad ali spiegate“, le “Ferrari del mare”, come venivano spesso definiti gli yacht Baglietto.

Comunicato stampa del Comune di Varazze.

Il Comune di Varazze ha convocato l’Azimut|Benetti, le forze sindacali e l’Unione Industriali al fine di riprendere la trattativa in corso da oltre un anno.

In estrema sintesi si è raggiunto quanto segue:

1)  La ripresa delle trattative che si erano drammaticamente interrotte;
2) L’accordo raggiunto per l’assunzione di tutto il personale presso il sito di Varazze o, temporaneamente, presso quello di Savona;
3) L’assunzione di tutto il personale insieme, evitando l’assunzione scaglionata;
4) L’Amministrazione comunale  nell’atto di rilascio della concessione demaniale indicherà, tra le altre, due motivazioni:
a) L’assunzione di tutto il personale;
b) La sede di lavoro, come sopra già riferito.

In caso di inosservanza da parte di Azimut|Benetti di queste due motivazioni si avvierà una procedura di decadenza della concessione demaniale rilasciata.

In questi giorni Azimut|Benetti e le forze sindacali esploreranno con la Procedura e con l’INPS il verificarsi di alcune condizioni tecniche procedurali che consentirebbero l’assunzione di tutti i dipendenti nello stesso momento del rilascio, da parte del Comune, della concessione demaniale in capo ad Azimut|Benetti.

Il Comune da anni condivide le preoccupazioni dei lavoratori dei Cantieri Baglietto e delle loro famiglie.

Nel ringraziare tutti coloro che ci sono stati e che ci saranno vicini, continuiamo ad operare con molta determinazione per consentire la ripresa dell’attività cantieristica con un’ampia prospettiva che consenta alla Città di conservare quelle professionalità che ancora oggi esistono e che sono quelle che hanno consentito di fare conoscere Varazze e il suo Cantiere Baglietto nel mondo. Varazze, 9.05.2013. (Gerolamo Carletto, Assessore all’Urbanistica)

Articoli Media correlati:

Varato il primo yacht Baglietto che non è sinonimo di Varazze: da /IVG/ … E’ stato un delitto aver privato Varazze del marchio … [Continua … ]

Primo yacht nuovo Baglietto, Gavio investe 33 mln: da /ANSA/ Torna marchio storico, si punta su megascafi e barchini veloci … [Continua … ]

Baglietto, rotte le trattative: da /Il Secolo XIX/ Azimut-Benetti ha unilateralmente deciso di interrompere le trattative sindacali … [Continua … ]

Nessun commento »

No comments yet.

RSS feed for comments on this post.

Leave a comment

You must be logged in to post a comment.