Ponente Varazzino


16 Dicembre 2013

Burlando e Vaccarezza a Varazze per inaugurare sottopasso, campo bocce e visitare i cantieri post alluvione

Filed under: - Alluvione 4.10.2010,Ambiente,Attualità,E: GALLERY,E: VIDEO,EVENTI E MOSTRE,NEWS DA VARAZZE — Comitato Ponente Varazzino @ 23:00

PonentevazzinoNews

Varazze, 16.12.2013.                                   Home page

Burlando e Vaccarezza a Varazze per inaugurare sottopasso, campo bocce e visitare i cantieri post alluvione

Sabato mattina, 14 dicembre 2013, il presidente della Giunta Regionale Claudio Burlando, accompagnato dagli assessori Renata Briano, Raffaella Paita, Lorena Rambaudi e quello della Provincia Angelo Vaccarezza, si sono dati appuntamento a Varazze per mettere simbolicamente a dimora una pianta nelle aiuole di fronte al palazzo comunale e inaugurare, insieme al sindaco Giovanni Delfino, al suo vice Andrea Valle e agli assessori Angelo Patanè e Gianantonio Cerruti, il sottopasso pedonale tra via Piave e viale Nazioni Unite, il campo bocce nell’ex letto di rio Arzocco e, a seguire, visitare i cantieri aperti a S. Pietro di Casanova per la messa in sicurezza post alluvione 2010.

Accolti con cartelli di benvenuto dal comitato “Nuova Casanova” e dai cittadini, finalmente meno preoccupati, anche se ci vorrà ancora del tempo per vedere ultimati i lavori di messa in sicurezza e poter, quindi, riacquistare un minimo di tranquillità, i pubblici Amministratori degli Enti Locali hanno potuto constatare quanti e quali interventi sono stati ultimati e lo stato di avanzamento di quelli in corso, presentati e illustrati nei particolari dall’Ing. Angelo Gandolfo.

E’ poi seguita una sosta conviviale presso la casa del sempre ospitale e generoso Giovanni Cerruti “Saturnin”, a base di formaggio, salumi, focaccette, farinata, dolci, vino e spumante per un brindisi “rappacificatore”, anche se ulteriori provvedimenti dovranno essere adottati per risolvere altre problematiche ancora presenti in zona, come il traffico di mezzi pesanti che transitano sulla strada, appena riaperta, per raggiungere la locale discarica della Ramognina e il ritardo nella costruzione di un capannone per lo smistamento e trattamento dei rifiuti, onde evitare che il vento sparga i sacchetti di plastica su tutto il territorio circostante, creando indecenti scenari apocalittici e causando un inaccettabile inquinamento ambientale.

Ci sono stati ritardi negli stanziamenti qui come è avvenuto anche altrove, ma alla fine abbiamo investito circa 20 milioni di euro a Varazze, lungo il Teiro, e sulle alture della città.Ha dichiarato il presidente Burlando – Ora possiamo dire che entro la fine del 2014 ci sarà un completo ritorno alla normalità, grazie al lavoro di tutti: Regione, Provincia e Comune e fa piacere che la cittadinanza ci abbia oggi accolto con uno spirito diverso rispetto a tre anni fa.”

Gli eccessivi tempi burocratici hanno ritardato di fatto la distribuzione delle risorse e, di conseguenza, l’inizio dei lavori su Varazze e purtroppo non abbiamo avuto la possibilità di intervenire con la stessa tempestività in tutte le zone colpite. – Ha dichiarato il Presidente Vaccarezza – Ma oggi, grazie all’impegno continuo e congiunto delle diverse amministrazioni e dei rappresentanti del comitato “Nuova Casanova”, possiamo dire di avere ottenuto un risultato importante, che permetterà al più presto il ritorno alla normalità per tutti i cittadini del territorio.”

I segni di quanto è successo ci sono ancora – ha dichiarato il sindaco Giovanni Delfino – però ora siamo più sollevati in quanto alcuni lavori sono già partiti e altri partiranno a breve con l’avvio degli interventi più impegnativi che si prevede di finire entro il 2014. La zona sarà così messa in sicurezza e credo che i soldi ricevuti saranno spesi al meglio.”

Siamo soddisfatti – ha dichiarato l’assessore Renata Briano – perché si è riusciti ad intervenire su un’area molto complicata, dando risposte concrete al territorio che, a questo punto, verrà messo in sicurezza definitivamente, ponendo fine anche ai problemi idraulici esistenti.

Video realizzato dalla “WebTv” della Provincia: il Presidente Angelo Vaccarezza fa il punto sullo stato degli interventi relativi agli eventi alluvionali che hanno colpito il comune di Varazze nell’ottobre 2010 … continua >>

Fotogallery >>

Nessun commento »

No comments yet.

RSS feed for comments on this post.

Leave a comment

You must be logged in to post a comment.