Ponente Varazzino


20 Marzo 2022

Inaugurata a Varazze la scultura restaurata “Che Luna” di Ylli Plaka

Filed under: - Sottopasso Città delle Donne,Attualità,EVENTI E MOSTRE,NEWS DA VARAZZE — Comitato Ponente Varazzino @ 23:42

PonentevazzinoNews
Varazze, 20.03.2022.                                 Home page

Inaugurata a Varazze la scultura restaurata “Che Luna” di Ylli Plaka

Sabato 21 marzo 2022 alle ore 11:00 a Varazze, nei giardini prospicienti il viale Nazioni Unite, con una semplice significativa cerimonia è stata scoperta l’opera in ceramica dell’artista Ylli Plaka “Che Luna“, opportunamente restaurata dopo otto anni di esposizione agli agenti atmosferici. Infatti, la scultura è stata posizionata in loco in occasione dell’inaugurazione del “Sottopasso Città delle Donne“, la mostra d’arte permanente dedicata all’universo femminile, avvenuta il 12 maggio 2014 e successivamente, a maggio del 2018, rivista e ammodernata, sempre con la direzione artistica della dottoressa Giorgia Cassini, critico d’arte e direttore artistico di chiara fama, già ideatrice e curatrice del progetto espositivo nel 2014. (*)

L’Assessore alla Cultura Claudia Callandrone ha dato il via alla cerimonia di inaugurazione, presentando l’Artista Ylli Plaka, soffermandosi brevemente sul vasto curriculum che ne caratterizzano il valore in un contesto di livello internazionale; ha quindi proceduto, con l’ausilio dello stesso autore, alla presentazione vera e propria dell’opera, alla quale è stato imposto il nome “Che luna“, omaggio alla donna, qui raffigurata da un volto pensoso, la cui interpretazione ha dato luogo ad alcuni interessanti interventi da parte del pubblico presente.

Ylli Plaka, albanese di nascita ma ormai italiano di adozione, entrato con onore nella grande famiglia dei ceramisti di Albisola, ha poi intrattenuto i presenti sul proprio impegno culturale e sulla sua dedizione al soggetto femminile, mondo verso il quale svolge da anni una campagna artistica per valorizzarne la grazia e l’importanza. Di lui ne parlano i più accreditati critici d’arte, per la forte espressività simbolica che lo pone tra i migliori “scultori” ceramisti delle ultime generazioni.

La presentazione di questa significativa opera restaurata – ha sottolineato l’Assessore alla Cultura Claudia Callandronearricchisce ulteriormente il patrimonio artistico di Varazze e ci spinge a solleticare l’interesse del mondo della scuola verso la conoscenza dell’arte contemporanea.

Presenti alla bella e riuscita manifestazione l’Assessore Marilena Ratto, i Consiglieri Comunali Michela Biggi, Andrea Gandolfo e Daniele De Felice, il nuovo Comandante della Polizia Locale Mauro Di Gregorio e Graziella Caria, “motore” dell’evento.

(Testo e immagini di Mario Traversi)

(*) – Varazze 12.05.2014: … Inaugurazione ampliamento mostra d’Arte permanente nel “Sottopasso Città delle Donne” e giardini circostanti ingresso…>>

Dalla PF della Città di Varazze – 20.03.2022 – Inaugurazione dell’opera “Che Luna” restaurata di Ylli Plaka: … Album fotografico …>>

News anche su:

. www.ivg.it: … Inaugurata a Varazze la scultura restaurata “Che Luna” di Ylli Plaka …>>

. www.ecodisavona.it: … Inaugurata a Varazze la scultura restaurata “Che Luna” di Ylli Plaka …>>

. www.sevenpress.com: … Inaugurata a Varazze la scultura restaurata “Che Luna” di Ylli Plaka …>>

. https://limontenews: … Inaugurata a Varazze la scultura “Che Luna” di Ylli Plaka …>>

. geosnews.com: … Inaugurata a Varazze la scultura restaurata “Che Luna” di Ylli Plaka …>>

. libero.it: … Inaugurata a Varazze la scultura restaurata ‘Che Luna’ di Ylli Plaka …>>

. www.liguria24.it: … Inaugurata a Varazze la scultura restaurata “Che Luna” di Ylli Plaka …>>

. www.virgilio.it: … Inaugurata a Varazze la scultura restaurata ‘Che Luna’ di Ylli Plaka …>>

. https://it.geosnews.com: … Inaugurata a Varazze la scultura restaurata “Che Luna” di Ylli Plaka …>>

. libero.it: … Inaugurata a Varazze la scultura restaurata ‘Che Luna’ di Ylli Plaka …>>

Nessun commento »

No comments yet.

RSS feed for comments on this post.

Leave a comment

You must be logged in to post a comment.