Ponente Varazzino


17 Settembre 2006

– Mostra G. DAVID

Filed under: - Arte - Curatore Prof. Andrea Manto,EVENTI E MOSTRE,NEWS DA VARAZZE — Comitato Ponente Varazzino @ 01:33

Comitato spontaneo di quartiere “Ponente Varazzino e dintorni

invito-mostra.jpg

Mostra a Palazzo Jacopo da Varagine

dal 9 al 30 settembre 2006

Incisioni – acqueforti e disegni del 700 e 800

di Giovanni David e altri artisti liguri suoi contemporanei, curata dal prof. Andrea Manto, cultore d’arte, critico, il quale dopo il successo della mostra “Luigi Gainotti l’affresco in Liguria fra ‘800’ e ‘900″, ha voluto privileggiare Varazze, grazie all’Assessorato alla Cultura, con la collaborazione del Centro Studi Jacopo da Varagine e del Campanin Russu, con questa interessante rassegna che fa onore alla nosta Regione.

(Benedetto Tino Delfino).

Invito all’inagurazione


29-08-2006-161623_0000.jpg

29-08-2006-161738_0001.jpg

La mostra sta ottenendo un grande successo; la visita fatta dai Marchesi Durazzo di Montecarlo, eredi di quel famoso Conte Giacomo Durazzo di cui tanta documentazione è esposta, ha dato ulteriore lustro all’esposizione. Invitiamo e sollecitiamo tutti i varazzini e gli ospiti presenti in città  di approfittare di questa occasione per ammirare pregevoli ed unici capolavori.

1 commento »

  1. Ho nuovamente visitato il Vs. sito e ringrazio per quanto in esso contenuto circa la mostra di Giovanni David e dei disegni.

    Ieri sera domenica 24 settembre hanno fatto visita alla mostra il Direttore dei Musei Civici di Genova e della Raccolta dei disegni di Palazzo Rosso, dott. Piero Boccardo ed il Conservatore del Museo dell’Accademia Ligustica di Genova, dott. Giulio Sommariva che hanno espresso, sul registro dei visitatori, la loro ammirazione per i disegni meritevoli di essere esposti in un Museo ed hanno elogiato il Comune di Varazze per l’importante mostra culturale.

    Con i migliori saluti
    Andrea Manto

    Comment di Andrea Manto — 25 Settembre 2006 @ 23:56

RSS feed for comments on this post. | TrackBack URI

Leave a comment

You must be logged in to post a comment.