Ponente Varazzino


24 Luglio 2011

Varazze: Acqua e freddo vento fermano Max Gazzè in concerto a Marina di Varazze

Comitato spontaneo di quartiere “Ponente Varazzino e dintorni

Varazze, 24 luglio 2011.                                            Home page

PonentevarazzinoNews

Acqua e freddo vento fermano Max Gazzè in concerto a Marina di Varazze

Inserito nel “Diario di Bordo 2011”, preparato dalla Direzione di Marina di Varazze, per essere offerto ai suoi clienti, visitatori ed ai varazzini e che vedrà anche quest’anno succedersi, oltre a tutte le altre iniziative di spettacolo e animazione, grandi personalità rappresentative di diversi trend musicali del panorama italiano, ieri sera, sabato 23 luglio, è andato in scena l’atteso concerto di Max Gazzè, con una buona affluenza di pubblico, nonostante le preannunciate avverse condizioni atmosferiche, le quali, puntuali, hanno trasformato in autunnale, quella che doveva essere una bella serata estiva di puro divertimento, aperta a tutti e completamente gratuita.

Il cantautore romano si è ad ogni modo esibito, in esclusiva per Marina di Varazze, presentando al pubblico il suo “Quindi? Tour 2011”, nei panni di un romantico cantastorie che con semplicità ha accompagnato il pubblico nel suo mondo di sogni, miti e favole; un “viaggio” in musica che ha fatto sognare e venir voglia di perdersi tra emozioni cariche di suggestione. Tutto questo finché il violento acquazzone, che si è abbattuto sul luogo poco dopo le ore 22, ha costretto tutti ad abbandonare la moderna darsena della Marina, per trovare rifugio nei locali e sotto la galleria commerciale.

Max Gazzè, recentemente è stato insignito del David di Donatello 2011 per la Miglior Canzone Originale “Mentre Dormi”, composta per il film Basilicata Coast to Coast, che vede il cantautore al debutto anche come attore. Il brano gli ha inoltre assicurato il prestigioso Premio Lunezia Canzone al Cinema per la musical-letterarietà della canzone, che ha visto premiati in passato artisti come Fabrizio De Andrè, Lucio Dalla e Ornella Vanoni.

Complice la sua musica, la padronanza del soud elettrico, la personalità e la poesia delle sue note, la presenza di Max sul palco crea sempre performance di grande atmosfera; un grande peccato non sia stato possibile ascoltarlo per tutta la durata prevista dal concerto.

Non solo la Marina è entusiasta di ospitare questo concerto, come ha affermato il Direttore Giorgio Casareto, che ha inoltre aggiunto, “ per offrire anche l’occasione a tutti coloro che lo desiderano di incontrarsi nella cornice del moderno e funzionale scalo turistico, e passare una serata speciale, con l’opportunità di assaporare le specialità proposte dai numerosi ristoranti lungo la banchina”, ma anche noi varazzini siamo riconoscenti e orgogliosi di poter assistere ad importanti spettacoli, con ospiti di elevato valore artistico, completamente gratuiti.

Galleria fotografica: clicca << … QUI … >>

Foto di Luigi Cerati dell’Associazione Culturale “Osteria dell’Immagine”

Nessun commento »

No comments yet.

RSS feed for comments on this post.

Leave a comment

You must be logged in to post a comment.