Ponente Varazzino


11 Luglio 2012

Varazze. Istituzioni e parti sociali impegnati a trovare una soluzione per la Cartiera

Filed under: Attualità,NEWS DA VARAZZE — Comitato Ponente Varazzino @ 19:41

PonentevarazzinoNews

Varazze, 11.07.2012.                                 Home page

Istituzioni e parti sociali impegnati a trovare una soluzione per la Cartiera di Varazze

La crisi del settore certamente non ha finora agevolato la ricerca di una possibile soluzione alle attuali difficoltà della Cartiera di Varazze; cosa che preoccupa sempre più seriamente i circa sessanta dipendenti, i Pubblici Amministratori e i cittadini più attenti e sensibili alle conseguenze che un eventuale fallimento comporterebbe per l’intera comunità.

Sosteniamo e concordiamo la decisione presa dalle Istituzioni locali dopo l’incontro in prefettura, come dettagliatamente spiegato nell’allegato comunicato stampa inviatoci dall’Assessore Gerolamo Carletto, che da tempo segue l’evolversi della situazione, con specifiche competenze su espressa delega del Sindaco.

Comunicato stampa a cura dell’Assessore Carletto, anche a nome e per conto dell’Assessore provinciale Sambin e dell’Assessore regionale Vesco.

“Ieri si è svolta in Prefettura una riunione riguardante l’annosa situazione della Cartiera di Varazze. Partecipanti: delegata del Prefetto, dott.ssa Viscogliosi; responsabile procedura giudiziale dott. Rando; rappresentante della Continental Piccardo; Unione Industriali; forze sindacali: CGIL, CISL, UIL, CUB; Istituzioni: Regione Liguria, Vesco; Provincia di Savona, Sambin; Comune di Varazze, Carletto.

Si è preso atto dell’attività svolta dal dott. Rando (procedura) con l’attivazione di un invito che ha avuto come destinatari soggetti nazionali ed internazionali, i principali gruppi industriali del settore della carta, le numerose delegazioni confindustriali, le ambasciate dei Paesi esteri, gli enti pubblici legati all’economia del nostro Paese, istituzioni che si occupano di commercio estero, la Conferenza Episcopale, soggetti pubblici dello sport. I soggetti interessati potranno manifestare la loro intenzione di acquistare la Cartiera entro il 25 luglio p.v. ore 18.

Nel caso non pervengano “manifestazioni di interesse” entro la data appena citata, le istituzioni Comune, Provincia, Regione esprimono sin d’ora la loro evidente preoccupazione per il possibile  fallimento della Cartiera, infatti la proroga della cassa integrazione straordinaria scadrà il giorno 14 settembre c.a.  e la richiesta di una seconda proroga potrebbe non essere accolta.

Di conseguenza, nel caso non pervengano “manifestazioni di interesse” entro la data sopra citata, le istituzioni Regione, Provincia e Comune invitano il dott. Rando, responsabile della procedura, a chiedere al giudice competente, per i profili di competenza, di esplorare la disponibilità di eventuali soggetti che hanno difficoltà ad acquistare lo stabilimento in un momento difficile per l’ottenimento del credito, ma che certamente potrebbero essere disponibili a sottoscrivere un “contratto di affitto d’azienda”.

Infatti, lo stabilimento è in grado di funzionare subito ed inoltre, con “l’affitto di azienda” la legge prevede l’acquisizione di tutto il personale in forza alla Cartiera con passaggio diretto senza soluzione di rapporti di lavoro.

Nell’esprimere apprezzamento per l’opera svolta dal Prefetto, dalle forze sindacali, dall’Unione Industriali, Comune, Provincia e Regione non escludono la possibilità di chiedere anche un incontro direttamente al giudice competente, per meglio rappresentare le preoccupazioni delle pubbliche amministrazioni.” Varazze, 11 luglio 2012. (Gerolamo Carletto, Assessore  del Comune di Varazze)

1 commento »

  1. da /Sevenpress/ Varazze. Istituzioni e parti sociali impegnati a trovare una soluzione per la Cartiera … [Continua … ]

    Commento by Comitato Ponente Varazzino — 12 Luglio 2012 @ 08:01

RSS feed for comments on this post.

Leave a comment

You must be logged in to post a comment.