Ponente Varazzino


2 Marzo 2017

Varazze. Archiviato il quarto appuntamento con il “Ristorante Didattico” al CFTA “Isforcoop”

PonentevazzinoNews                  
Varazze, 2.03.2017.                           Home page

Archiviato il quarto appuntamento con il “Ristorante Didattico” al CFTA “Isforcoop” di Varazze

La quinta lezione si terrà martedì 14 marzo con la partecipazione di altri noti chef, barman, sommelier e maître che esercitano la loro professione in territorio varazzino e savonese.

Martedì 28 febbraio 2017 gli allievi del Centro di Formazione Turistico Alberghiero “Isforcoop” di Varazze, si sono cimentati con la quarta lezione pratica prevista dal progetto inaugurato lo scorso 13 dicembre, denominato “Ristorante Didattico – La ‘classe’ in cucina“: “un’iniziativa didattica che si propone di offrire agli alunni un’opportunità formativa il più possibile vicina alla realtà di una moderna azienda del settore.”

Il menù, studiato e fatto preparare agli allievi della scuola, coordinati e guidati, oltre che dai rispettivi insegnanti (Enzo Bova e Massimo Strobino, chef), portava la firma dell’Associazione Cuochi Savona, per l’occasione rappresentata da: Ladychef Grazia Pallotti (Varigotti Patrick beac&food), Ladychef Carla Balbiano (Pizzeria “Pian Dei Boschi”, Pietra Ligure), Fabrizio Miano, chef (Le Terrasse di Savona), Antonio Cefalo, chef (La Fornace di Orco Feglino, Savona), quest’ultimo reduce dalle gare di cucina italiana di Rimini, che si sono svolte a metà febbraio, dove ha conquistato la medaglia d’oro.

Il corpo docenti di sala “Isforcoop” era così composto: Roberto Marioli, capo barman, Andrea Garelli, maître e Sonia Moretti, tutor. Gli aperitivi serviti sono stati scelti in accordo con il Capo Barman Ambrogio Fazio, del Marios Caffe’ di Varazze, ospite attivo della serata, mentre i vini in abbinamento alle portate sono stati decisi insieme ai sommelier della FISAR – Federazione Italiana Sommelier Albergatori Ristoratori, delegazione di Varazze, anch’essi ospiti attivi della serata didattica con Anna Paola Simonetti, più volte sorpresa a dare indicazioni agli allievi impegnati a servire in sala.

Il servizio è stato all’altezza dell’esperienza maturata e fama che i barman, maître e sommelier, sia docenti che ospiti coinvolti nella serata di lezione pratica, si sono nel tempo conquistata, con gli allievi che hanno dimostrato di aver messo a frutto non solo la teoria studiata in aula, ma anche quanto appreso nelle tre precedenti lezioni pratiche, attivamente vissute con più e diverse figure di professionisti della ristorazione.

Il menu proposto:

  • Antipasto: acciughe del golfo nella loro impanatura. Le tre P del golfo ligure (polpo, farina di ceci, acqua, basilico, pinoli, parmigiano e olio Evo extra vergine di oliva, ottenuto con la sola spremitura delle olive sane ed esclusivamente attraverso metodi meccanici).
    . Vino abbinato: Cantina del Vermentino, Monti Vermentino di Gallura.
  • Primo: caramelle colorate farcite di baccalà su crema di porri.
    Vino abbinato: Cantina del Vermentino, Monti Vermentino di Gallura.
  • Secondo: scaloppa di ombrina del mar ligure con salsa al topinambur e cuore di carciofo croccante.
    . Vino abbinato: Cantina del Vermentino, Monti Vermentino di Gallura.
  • Dolce: semifreddo al mojito in semisfera di cioccolato alla menta. Piccola pasticceria.
    . Vino abbinato: Azienda Agricola Manara Recioto Moronalto.

Aperitivo:

  • Analcolico alla frutta (Succo d’arancia, di pompelmo e sciroppo di fragola).
  • Tequila Sunrise (Tequila 4,5 cl, succo d’arancia 9 cl, granatina 1,5 cl).
  • Riviera Sunrise (Tequila 4,5 cl, pompelmo rosa 10 cl, sciroppo di fiori di sambuco 1,5 cl, Campari 0,5 cl.

A questo quarto appuntamento con il “Ristorante Didattico – La ‘classe’ in cucina“, sono intervenuti: il Sindaco di Varazze, Avv. Alessandro Bozzano e gli Assessori Mariangela Calcagno e Luigi Pierfederici; Gianluigi Granero, Presidente Regionale Legacoop Liguria, Angelo Capizzi, Preside dell’Istituto Professionale Nino Bergese e altri noti personaggi del mondo della ristorazione e delle scuole di formazione.

La quinta lezione si terrà martedì 14 marzo con la partecipazione di altri noti chef, barman e maître che esercitano la loro professione in territorio varazzino e savonese.

Prossime date in programma: 14 e 28 Marzo; 4 e 11 Aprile; 9 e 23 Maggio 2017.

Per prenotazioni, fino a esaurimento posti disponibili, telefonare a: 019931766.

. Gallery >>
. Breve filmato creato da Google con alcune foto della “Gallery” …. >>

Ladychef Grazia Pallotti, per l’occasione alla guida del gruppo di chef dell’Associazione Cuochi Savona, impegnati nella cucina “Isforcoop” di Varazze, a fine serata ha dichiarato:
«L’Associazione Cuochi Savona è presente in tutte le manifestazioni che vedono la partecipazione dei ragazzi degli Istituti Alberghieri del territorio, per assicurare continuità al loro lavoro di apprendimento, con il perfetto connubio tra professionisti e allievi. Ciò doverosamente premesso, vi posso assicurare che io e i miei colleghi cuochi abbiamo lavorato con soddisfazione, fianco a fianco, con gli insegnanti e con gli allievi di una classe del CFTA “Isforcoop” di Varazze, realizzando insieme un menu che ha entusiasmato e deliziato il palato dei commensali presenti in sala. Il tutto in un ambiente sereno e di grande stima e rispetto tra corpo docenti ed allievi.»

Ladychef Grazia Pallotti ha poi ricordato che l’Associazione Cuochi Savona è presente nelle zone terremotate con il DSE, Dipartimento Solidarietà Emergenze FICemergenze@fic.it, per portare la voce e le braccia di una Liguria di tutto cuore“.

Ladychef Pallotti, infine, ci ha informati che il prossimo 20 di marzo gli chef di “Assocuochi Savona” saranno nuovamente a Varazze, al CFTA “Isforcoop“, in quanto, proprio qui, in questi stessi locali di via Bonfante, si disputerà il Trofeo Ferrer, un concorso ormai noto in Liguria, atteso e sempre molto seguito. Si tratta di una gara di cucina che vedrà abbinati uno chef professionista e un allievo, scelto tra gli istituti di Alassio, Finale Ligure e Varazze: “un mistery box con una giuria di soli esperti e in campo creatività, abilità e tanto amore per la cucina dal sapore ligure“.

Capo Barman Ambrogio Fazio:
(Maggio 2015 – Arma di Taggia, Ambrogio Fazio incoronato “re” al concorso regionale Aibes – L’emozione del barman varazzino, trasformata in un drink, ha trovato il sostegno di Emanuele Dabbono … continua su: Riviera24.it …)

Il barman varazzino, che per tutta la serata si è dato molto da fare, dispensando consigli e sottoponendosi ad interessanti e ripetute dimostrazioni, da noi sollecitato ha rilasciato la seguente dichiarazione:
«Con grande entusiasmo ho accettato l’invito dell’Isforcoop di Varazze a fornire anche la mia collaborazione all’attuazione del progetto scolastico denominato “Ristorante Didattico“. L’insegnante Roberto Marioli, amico e socio della nostra sezione di Sanremo dell’AIBES (Associazione Italiana Barman e Sostenitori), che nel programma didattico sviluppa con gli studenti i grandi cocktails codificati dall’IBA (Internazional Bartending Association), per questo appuntamento ha deciso di puntare sulla preparazione del cocktail “Tequila Sunrise“. Un drink molto piacevole e dissetante dove la tequila si combina con il succo d’arancia e lo sciroppo di granatina, creando un invitante effetto di contrasti cromatici, a ricordare la magia dell’alba di un nuovo giorno, mentre al palato arriva molto fresco e dissetante.
Mi è stato proposto di creare un twist, una rivisitazione di questo drink, pensando alle nostre albe mozzafiato con colori caldi, profumi floreali e aggrumati: ho pertanto deciso di realizzare un abbinamento con il distillato di base di succo di pompelmo rosa e acqua di fiori d’arancio combinato con uno sciroppo di fiori e bacche di sambuco della rinomata Fabbri 1905. Indimenticabili le loro amarene e un tocco di bitter rosso, risultandone un gradevole drink molto apprezzato durante la serata.
Importante e piacevole è stato il supporto dato agli allievi della scuola, impegnati nella realizzazione dei drinks. Ho istintivamente e professionalmente messo a disposizione la mia esperienza, spiegando loro come ho pensato e poi declinato il twist del drink protagonista della serata, seguito sempre con evidente interesse. Una bella esperienza la carica di entusiasmo dei ragazzi, le capacità dimostrate e una serata arricchente anche per me.
Ringrazio ancora Roberto e tutta la direzione della scuola per l’opportunità offertami e rinnovo la mia disponibilità per futuri progetti.
»

Isforcoop – Varazze – Quarto appuntamento con il Ristorante Didattico.28.02.2017: Versione in pdf scaricabile … >>

. Precedenti post sull’argomento e per approfondire >>
. Sito: Isforcoop >>

Nessun commento »

No comments yet.

RSS feed for comments on this post.

Leave a comment

You must be logged in to post a comment.