Ponente Varazzino


1 Dicembre 2022

LORO NON SANNO … Il quinto racconto breve di Luigi Spiota

Filed under: - Racconti brevi,Attualità,EVENTI E MOSTRE,NEWS DA VARAZZE — Comitato Ponente Varazzino @ 20:54

PonentevarazzinoNews 

Varazze, 1.12.2022.                                   Home page

LORO NON SANNO …
“Mìa ù Fratìn. U’ l’è ù mègiu du bàllu!”

Il quinto racconto breve di Luigi Spiota.

Per la soddisfazione dei suoi tanti fan, continua la “produzione letteraria” di Luigi Spiota, lo scrittore varazzino di adozione, il quale, dopo la pubblicazione cartacea dei suoi primi due libri, “Villombrosa” ed “I racconti delle veglie“, avvenuta a metà e fine 2021, in pieno lockdown, è poi proseguita con la pubblicazione online di: – “La mula di Gioè“, a maggio del 2022; – “C’era la guerra. Proprio come oggi“, a giugno del 2022; – “Giovanna“, a luglio 2022; – “Vitaly: Sono qui, Dio! Perché guerra in mio paese, Ucraina?“, a ottobre 2022. Pubblicazione online che ora si arricchisce del suo quinto racconto breve: «LORO NON SANNO … “Mìa ù Fratìn. U’ l’è ù mègiu du bàllu!– (Il racconto in versione pdf …>>)».

Leggendo questo quinto racconto breve di Luigi Spiota, vengono in mente alcune riflessioni di Paulo Coelho e del Dr. Enrico Gamba:

. Paulo Coelho: … «Quando non ho avuto più niente da perdere, ho ottenuto tutto. Quando ho cessato di essere chi ero, ho ritrovato me stesso. Quando ho conosciuto l’umiliazione ma ho continuato a camminare, ho capito che ero libero di scegliere il mio destino.»

. Enrico Gamba: … «La nostra mente è in grado di assicurarci grandezza o inettitudine, felicità o profonda sofferenza. È lo specchio con il quale percepiamo il mondo, noi stessi, la realtà. Abituati ad essa ci identifichiamo con i suoi meccanismi, con le sue ricorsività, dimenticandoci chi effettivamente siamo. Socrate teneva profondamente a questo concetto e, grazie alla sua continua indagine interiore, aveva appreso quale fosse la sua stessa reale natura. Oggi più che mai siamo chiamati a questo. A ritrovare noi stessi. Ad andare oltre all’ottusità della mente e ai suoi continui rimaneggiamenti, per andare all’essenza, alla realtà, alla vita più profonda dell’anima.»

Biografia di Luigi Spiota.
Piemontese di Alessandria di nascita, Luigi Spiota arriva a Varazze nel 1975 per motivi di lavoro, in quanto dipendente di un’azienda petrolifera nazionale, con sede in Genova. In tutti questi anni matura la sua trasformazione, portandosi dietro la sua formazione piemontese, in maturazione valoriale ligure. Attivo nel volontariato cittadino (Unitre e Suore Buon Pastore di Varazze) e di frazione (Società di Cantalupo), specie dopo il pensionamento dal lavoro, guida gruppi di appassionati camminatori nell’entroterra varazzino e insegna a costruire e a fare manutenzione ai muretti a secco. E’ di questi anni la scoperta della sua vocazione per la scrittura.

. Il racconto in versione pdf …>>

. Il racconto in versione sfogliabile pubblicato su Calameo …>>

Grazie Luigi, … restiamo in attesa di un altro appassionante racconto. Non farci aspettare troppo. Siamo tutti tuoi fan!

News anche su:

. www.sevenpress.com: … Luigi Spiota presenta il quinto racconto breve LORO NON SANNO …“Mìa ù Fratìn. U’ l’è ù mègiu du bàllu!”

. geosnews.com: … LORO NON SANNO … Il quinto racconto breve di Luigi Spiota …>>

Nessun commento »

No comments yet.

RSS feed for comments on this post.

Leave a comment

You must be logged in to post a comment.