Ponente Varazzino


25 Ottobre 2021

Numerosa e attenta partecipazione alla manifestazione “IO NON RISCHIO” tenutasi a Varazze

onentevazzinoNews
Varazze, 25.10.2021.                                      Home page

Numerosa e attenta partecipazione alla manifestazione “IO NON RISCHIO” tenutasi a Varazze

Cosa fare durante l’allerta meteo, che sempre più spesso viene lanciata tramite i mezzi d’informazione per sensibilizzare la popolazione sui rischi di varia natura, da quelli meteorologici, a quelli sismici, che periodicamente si abbattono sul nostro territorio?

La risposta è stata data a livello nazionale dalla Protezione Civile, che domenica 24 ottobre 2022, in 500 piazze d’Italia, ha organizzato la manifestazione “IO NON RISCHIO“, con una interessante serie di iniziative divulgative vertenti su informazioni dirette, voce a voce, con pannelli di immediata ed efficace comprensione.

A Varazze, in contemporanea con Genova, Chiavari e La spezia, la locale Sezione della Protezione Civile ha organizzato, nella centrale piazza Dante, un presidio informativo mediante una mostra fotografica di eventi accaduti nel proprio territorio “mare-monti“, surrogata da utili consigli sulle difese personali da adottare in caso di pericolo.

Luca Scazzolia, responsabile dell’evento dimostrativo e di divulgazione organizzato nella piazza varazzina, ha illustrato al Sindaco Ing. Luigi Pierfederici e all’Assessore Mariangela Calcagno, lo svolgimento della manifestazione in corso, presente il gruppo operante dei volontari guidati dal Presidente Lorenzo Ravano, nonché da numerosi cittadini e ospiti del fine settimana, che in città non mancano mai, soprattutto in questo scorcio meraviglioso di ottobre.

Il successo di “IO NON RISCHIO” è stato pieno e incondizionato, nella certezza che sia di insegnamento e di sprone quale prevenzione contro eventi di particolare pericolosità, che possono purtroppo accadere quando meno ce lo aspettiamo.

(Testo e immagini di Mario Traversi)

Nessun commento »

No comments yet.

RSS feed for comments on this post.

Leave a comment

You must be logged in to post a comment.